Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Le banche USA vogliono un concorrente di Apple Wallet e PayPal

Le banche USA vogliono un concorrente di Apple Wallet e PayPal

Sette grandi banche stanno lavorando con il servizio di trasferimento di denaro Zelle per creare un portafoglio digitale per competere con Apple Wallet e servizi come PayPal.

Secondo il Wall Street Journal, banche tra cui Wells Fargo, JP Morgan Chase e Bank of America stanno pianificando un nuovo sistema per shopping online utilizzando un portafoglio digitale collegato alle loro carte di credito e di debito. Il nuovo portafoglio digitale sarà gestito da Early Warning Services (EWS), che è di proprietà delle banche e attualmente gestisce il servizio Zelle. EWS riferisce che il nuovo portafoglio ancora senza nome sarà separato da Zelle.

Fonti anonime riferiscono che il nuovo portafoglio è anche destinato a competere con PayPal e che è stato costruito per impedire alle banche di cedere le relazioni con i clienti alle Big Tech come Apple.

Banche unite per combattere Apple Wallet e PayPal

I dettagli su come funzionerà il nuovo sistema sono ancora in fase di studio. Il Wall Street Journal afferma che è probabile che il sistema utilizzi le e-mail dei clienti, che dovrebbe essere inserita nella pagina di pagamento di un commerciante che potrebbe quindi contattare EWS, che a sua volta, otterrebbe la conferma con le banche.

EWS prevede di lanciare inizialmente il servizio con il supporto di Visa e Mastercard, per un totale di circa 150 milioni di clienti. Se il sistema si dovesse poi rivelare popolare, potrebbe espandersi per consentire pagamenti diretti. Apple Wallet ha già un concorrente sotto forma di Google Wallet. In teoria, Meta e Samsung sono anche concorrenti, ma non sembrano avere grossa presa sul pubblico.

Ricordiamo che in USA in passato un consorzio di aziende, tra cui JP Morgan Chase, ha precedentemente tentato di scontrarsi e soppiantare Apple Pay con CurrentC, un rivale che alla fine ha però fallito ogni piano.

Per tutti gli articoli relativi a Finanza e Mercato vi rimandiamo direttamente a questo indirizzo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

iPhone 15 Plus per la prima volta in sconto su Amazon

Minimo storico iPhone 15 Plus, 128 GB a 979€, 256 Gb a 1099€

Su iPhone per la prima volta scende sotto il minimo il prezzo di iPhone 15 Plus da 128GB. Ribasso a 979€ che è il minimo storico. Versione da 256 GB a 1099

Ultimi articoli

Pubblicità