LibreOffice 4.3: nuova major release con grafica e strumenti su misura del Mac

Con l’ottava major release, la suite per la produttività LibreOffice 4.3 diventa ancora più matura e stabile. Migliora il supporto ai formati standard e ai vecchi formati file Macintosh. Grafica e strumenti sono ora in linea con l’interfaccia Mac

libreoffice 43 icon 400

LibreOffice 4.3 è l’ottava major release della suite di produttività open e gratuita, un aggiornamento rilevante che introduce numerose nuove funzioni, espande il supporto ai formati standard dei file, riduce bug e difetti migliorando la stabilità complessiva della suite. Tra le novità principali segnaliamo i nuovi strumenti e le immagini di sottofondo ora resi nativamente all’interno di OS X, offrendo grafica e aspetto più integrati con la piattaforma della Mela. Ricordiamo che nel pacchetto gratuito LibreOffice sono inclusi tutti i programmi e gli strumenti per gestire qualsiasi tipo di file e documento per la produttività a casa e in ufficio: Writer, Calc, Impress, Draw, Base, Math, Charts, più una serie di estensioni e modelli già pronti all’uso.

Tra le novità principali di LibreOffice 4.3 segnaliamo la migliore interoperabilità con i documenti per il formato OOXML, il miglioramento della gestione degli elementi grafici, l’embedding di un file OOXML all’interno di un altro file OOXML, il supporto di 30 nuove formule Excel, supporto dei fogli elettronici e dei database MS Works, e dei vecchi formati Macintosh come ClarisWorks, ClarisResolve, MacWorks, SuperPaint, e altri ancora.

E’ stata migliorata la gestione dei commenti che possono essere stampati sul margine destro, formattati in modo più leggibile, importati ed esportati, compresi i commenti annidati, nei documenti ODF, DOC, OOXML e RTF, in modo da migliorare produttività e collaborazione. LibreOffice 4.3 offre una gestione più intuitiva dei fogli elettronici con Calc: ora permette di eseguire le operazioni in modo più intuitivo, grazie alla migliore visualizzazione delle formule nelle celle e del numero delle righe e delle colonne selezionate nella barra di stato, oltre alla possibilità di selezionare i modelli di conversione del testo a livello utente.

In Impress per creare presentazioni sono supportati modelli animati 3D nel nuovo formato open glTF. Per aggiungere maggiore vivacità alle presentazioni è stato introdotto il supporto iniziale dei file Collada e kmz di Google Warehouse, per il momento però questa funzionalità è disponibile solo su Windows e Linux. Infine LibreOffice 4.3 supporta anche i paragrafi “monster” di oltre 65.000 caratteri, grazie alla correzione di un bug risalente a 11 anni fa, risolto grazie al lavoro di pulizia del codice sorgente.

LibreOffice 4,3 può essere scaricato per Mac, PC e Linux a partire da questa pagina: è disponibile anche la traduzione in Italiano. Il download è gratuito, gli utenti che lo desiderano possono effettuare una donazione per supportare lo sviluppo e il miglioramento della suite.

libreoffice 4.3 800
LibreOffice 4.3 900 3