HomeMacityNetworkMac Os X Unwired, tutto sul Mac senza fili

Mac Os X Unwired, tutto sul Mac senza fili

copertina Mac OS X unwired

Praticamente il wireless per computer l’ha inventato Apple: promuovendo nel 1999 lo standard 802.11 quando nessuno ancora lo conosceva e registrando presso l’autorità  statunitense la costosa licenza per la concessione delle radiofrequenze intorno ai 2,4 Ghz al fine della trasmissione dati.

Si imparano interessanti nozioni – come quella che avete appena letto – sulla storia del Wi-Fi, grazie a Mac Os X Unwired, un pratico ed interessante libro pubblicato da O’Reilly negli Usa al costo di 24,95 dollari (ma su Amazon si trova anche a meno) che spiega tutto, ma proprio tutto su come funzionano le reti senza fili dal punto di vista del Mac.

Ecco quindi i trucchi per la configurazione della scheda AirPort e della base AirPort Extreme Base Station, oltre a suggerimenti su come aumentare la sicurezza delle connessioni senza fili, tutto sui protocolli Wep, Vpn, SSH, ma anche utilizzi dettagliati per iSync, Bluetooth e per i telefoni cellulari che – nonostante le differenze di standard e di piani di tariffazione proposti dagli operatori di telefonia mobile statunitense – si possono applicare anche da noi con un po’ di intelligenza.

Il libro è fortemente consigliato dalla redazione di Macity perché è adatto sia al principiante che all’utente più esperto: costruito secondo uno schema classico, cioè capitoli che affrontano temi differenti anziché con la formula un po’ dispersiva dei “100 trucchi” ognuno a sé stante, il libro spiega nel dettaglio anche quali sono gli standard in gioco, le principali periferiche utilizzabili in ambiente Mac, la logica che c’è dietro alle applicazioni sviluppate da Apple per abilitare lo stile di vita digitale (come ad esempio iSync ma anche iCal e Address Book oltre a .Mac) e quindi quali opzioni ci sono per sfruttare al meglio e secondo le proprie esigenze il Mac e le sue capacità  senza fili.

Il tutto è aiutato tantissimo da una scrittura facile e scorrevole, comprensibile anche per i meno esperti dell’idioma di Shakespeare, che alterna nozioni tecniche a ricapitolazioni e ad aneddoti che alleggeriscono il testo e rendono la lettura più interessante e divertente.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial