Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » Nuovi MacBook Air 2014, dischi SSD più lenti di quelli dell’anno scorso

Nuovi MacBook Air 2014, dischi SSD più lenti di quelli dell’anno scorso

Pubblicità

I nuovi MacBook Air 2014 spuntano un vantaggio rispetto a quelli dello scorso anno grazie al processore Haswell di nuova generazione, ma sono più lenti, misteriosamente, nella gestione dell’importante accesso al disco fisso. Questo quel che sembrano dimostrare alcuni test svolti da MacWord che ha messo alla prova le macchine lanciate ad inizio di questa settimana.

Secondo i benchmarks, copiare 6 Gb di dati su un MacBook Air da 11 pollici edizione 2014 impiega quasi il doppio del tempo rispetto a quello che è richiesto su un MacBook Air dello scorso anno. Anche se il confronto è fatto su due dischi di capacità diversa, con il MacBook Air dello scorso anno che ha 256 Gb mentre quello di quest’anno ha 128 GB, la differenza è difficilmente giustificabile con il calo di prestazioni che di solito hanno i dischi SSD più piccoli rispetto a quelli più grandi. Infatti MacWorld ha rilevato prestazioni inferiori del MacBook Air da 13 pollici edizione 2014 rispetto al MacBook Air da 11 pollici dello scorso anno, tutti e due con disco da 256 GB.

I nuovi MacBook Air sono «semplicemente lenti», dice MacWorld, quando si tratta di decomprimere una cartella da 6 GB (operazione intensiva sul disco), compito per il quale impiegano il triplo del tempo. Lo scalino si è considerevolmente ridotto quando chi ha svolto i benchmarks ha provato a ridurre il numero dei file (mantenendo il loro peso), ma il MacBook Air edizione 2014 si è comunque dimostrato il più lento del campione preso in esame, per la precisione è stato del 35% più lento del MacBook Air 2013 nella copia e del 53% più lento nella decompressione dei file. La velocità di compressione è stata invece di fatto la stessa: solo 3% più lenta sui nuovi rispetto ai vecchi.

macbook air 2014

La differenza di prestazioni viene dimostrata da Disk Speed Test, una suite specializzate nei benchmarks dei dischi fissi. Il disco del MacBook di metà 2013 con disco da 128 GB ha fatto segnare una velocità di 445 Mbps in scrittura e di 725 Mbps in lettura, il disco del MacBook Air 2014 è arrivato a solo 306 Mbps in scrittura e 620 MBps in lettura; il modello da 11 pollici edizione 2013 con disco da 256 GB ha raggiunto i 687 MBps in scrittura e 725 MBps in lettura; il nuovo MacBook Air 2014 sempre con disco da 256 GB ha avuto una media di 520 MBps in scrittura e di 676 MBps in lettura.

Una parziale spiegazione potrebbe essere il differente produttore del disco, visto che i tre dischi arrivano da tre produttori diversi: il nuovo MacBook Air da 11 pollici edizione 2014 aveva un disco Toshiba, quello del nuovo modello da 13 era prodotto da SanDisk, mentre i due dischi dello scorso anno erano prodotti da Samsung.

Ricordiamo che già nel 2011 si erano verificate differenze di prestazioni dei dischi SSD nei MacBook Air. Allora erano però le stesse macchine ad avere uno scalino di prestazioni, determinato dal differente produttore: più lenti i modelli con disco Toshiba, più veloci quelli con dischi Samsung. Allora si disse che la differenza di prestazioni non sarebbe stata immediatamente percepibile dall’utente comune, ma la differenza misurata da MacWorld potrebbe cominciare ad essere visibile ad occhio nudo anche da qualcuno che non si impegna in compiti che non mettono alla frusta il disco fisso.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Prezzo sempre più giù per Apple Watch 9, sconto fino al 20%

Su Amazon gli Apple Watch 9 tornano in sconto e vanno ad un nuovo minimo. Li potete comprare con un ribasso di 90 € pagandoli anche a rate senza interessi
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità