fbpx
Home iPhonia Apple Watch Mercato Apple Watch, Apple domina e batte Android Wear 50 a 10

Mercato Apple Watch, Apple domina e batte Android Wear 50 a 10

La percentuale di mercato di Apple Watch batte quella di Android Wear 50 a 10. Che Apple domini il settore lo dice Juniper Research che ha pubblicato le analisi del mercato di questa speciale categoria di indossabili nel 2015.

In base alle informazioni citate da Cnbc «nonostante sia arrivata in ritardo, Apple ha già messo all’angolo tutti i concorrenti», ottenendo in soli otto mesi, e nonostante una disponibilità in paesi molto specifici,  il 52% del mercato degli smartwatch.

Secondo Juniper Research i rivali sono stati tutti eclissati, a cominciare da Samsung, che si era collocata in anticipo rispetto a molti altri grandi del settore, in questo segmento. Alle spalle di Apple troviamo, come accennato, la costellazione dei produttori che usano Android Wear, ma con solo il 10%. Come dire che ogni smartwatch con Android Wear venduto, Apple ha venduto cinque Apple Watch.

vendite Apple watch mercato di Apple Watch

Al momento la sfida per Apple arriva dall’enorme numero di produttori di smartwatch molto economici, essenzialmente asiatici, ma ce ne sono anche di importanti in paesi occidentali (come Razer o Pebble) che non usano nessuno dei sistemi operativi maggiori e che hanno funzioni basiche, funzioni che alla maggior parte delle persone bastano.

Intorno a questa questione si pone la prospettiva di successo del mondo degli smartwatch a medio termine. Secondo Juniper «non ci sono stati veri passi avanti nell’universo nella categoria che sta ancora attendendo un mercato», intendendo con questo la necessità di convincere i possibili clienti che ci sia una reale necessità di acquisto.

IDC, citata sempre da Cnbc, ha opinioni e cifre più o meno simili a quelle di Juniper Research. Apple avrebbe circa il 50% del mercato e al secondo posto troviamo Pebble con l’8%. Secondo Francisco Jeronimo, research director for European mobile devices presso IDC, sarebbe stato sorprendente se Apple non avesse dominato il mercato degli smart watch, visto lo sforzo di marketing compiuto.

Anche Jeronimo si dice «insicuro» sul futuro di un settore che deve ancora definire quale sia il valore aggiunto che portano all’utente, ma secondo l’analista  a lungo termine servizi come Apple Pay potrebbe offrire una concreta ragione per acquistare uno smartwatch.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui