Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Elop responsabile del gruppo Microsoft che voleva vendere

Elop responsabile del gruppo Microsoft che voleva vendere

Stephen Elop supervisionerà la Devices & Studios, sezione di Microsoft che include anche Xbox, quella che lui stesso aveva dichiarato di voler vendere se fosse stato nominato CEO. Elop, lo ricordiamo, fino a qualche settimana addietro era in corsa con Satya Nadella per la carica di amministratore delegato, proviene da Nokia ma aveva già lavorato per Microsoft da gennaio 2008 a settembre 2010, occupandosi di servizi quali Office e Dynamics; Nokia ha poi annunciato a settembre dello scorso anno la vendita della divisione Devices & Services alla Microsoft. Per molti Elop da sempre è stato una sorta di infiltrato di Redmond il cui scopo era convincere i finlandesi a scegliere Windows Phone anziché Android e portare pian piano l’azienda nelle mani di Redmond.

Elop supervisionerà l’intero reparto hardware della Microsoft, che include ad esempio la console Xbox One e i tablet Surface e Surface Pro. Il manager occuperà il posto che è stato finora di Julie Larson-Green e tra le sue responsabilità anche servizi come Xbox Video e Xbox Music. Larson-Green, cambia ancora una volta divisione della sezione Applications and Services denominata “My Life & Group”, oltre a diventare Chief Experience Office della divisione stessa.

“Rimarrò a guidare l’organizzazione di Devices and Studios a interm finché l’accordo con Nokia non sarà completato e Stephen Elop farà la sua transizione verso Microsoft” si legge in una nota distribuita ai dipendenti, scritta dalla Larson-Green e pubblicata da Tech Crunch. “Ci incontriamo regolarmente e stiamo facendo molti progressi, per assicurare che i nostri team siano pronti sin dal primo giorno”.

stephen-elop

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità