Home Macity Curiosità Per molti australiani il capo dei sogni è Steve Jobs

Per molti australiani il capo dei sogni è Steve Jobs

A cinque anni dalla morte di Steve Jobs, un terzo degli australiani ha indicato il co-fondatore di Apple, come il capo esemplare, l’uomo ideale alla guida di un’azienda. Lo rivela uno studio dell’agenzia di comunicazione Hotwire nel quale era stato chiesto alle persone interpellate di indicare cinque amministratori delegati con i quali avrebbero voluto lavorare.

Al primo posto (con il 40% dei voti) è stato indicato Richard Branson, l’imprenditore britannico fondatore di Virgin Group e al secondo posto (con il 33%) c’è Steve Jobs con Mark Zuckerberg di Facebook; seguono al quarto posto Elon Musk l’imprenditore che ha creato – tra le altre cose – SpaceX e Tesla, e al quinto posto Satya Nadella, CEO di Microsoft . Altri nomi del mondo IT indicati nei primi 21 posti sono: Jeff Bezos di Amazon, Meg Whitman di HP e Ginny Rommetty di IBM.

Secondo Mylan Vu, country manager dell’agenzia di comunicazione Hotwire, i risultati dimostrano che le persone vogliono CEO innovativi e progressisti. Interessante notare come Jobs sia conosciuto dagli interpellati tra i 18 e i 24 anni che probabilmente non lavoravano (o avevano appena iniziato a farlo) quando il co-fondatore di Apple è morto. Gli uomini interpellati nel sondaggio affermano di volere CEO più innovativi e visionari; le donne, ritengono più importante la comunicazione e la flessibilità del lavoro.

capo dei sogni Steve Jobs

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,956FollowerSegui