fbpx
Home Macity Software / Mac App Store Monochrome, uno strumento ad hoc per convertire immagini da colori in bianco...

Monochrome, uno strumento ad hoc per convertire immagini da colori in bianco e nero

Monochrome per Mac è un’applicazione specifica per la conversione di immagini da colore a bianco e nero. Le immagini possono essere trasformate in scala di grigio e bianco e nero mettendo a disposizione un’ampia varietà di opzioni. È possibile convertire intere cartelle di foto sfruttando vari metodi e opzioni, con funzionalità che permettono di vedere in anteprima i risultati (anche affianco originale e risultato finale).

Oltre alle varie modalità di conversione, l’applicazione consente di stampare immagini come foto singole, provini a contatto, parti separate. Non mancano funzioni per creare effetti quali: raggi-x, bordi bruciati, vintage, movimento, ecc. per i quali è sfruttata la GPU.

Ricordiamo che la conversione di foto da colore a bianco e nero è un procedimento che può essere fatto in maniera diversa. Si può fare banalmente con un software di fotoritocco cambiando il metodo colore in scala di grigio usando diverse sfumature che convertono il valore di luminosità di ogni pixel in valori compresi tra 0 (nero) e 255 (bianco), modificando la saturazione o sfruttando sistemi che permettono di conferire una tonalità alla scala di grigio applicando una tonalità cromatica all’immagine, ad esempio per creare un effetto seppia. Monocrome facilita il lavoro e consente un superiore controllo ed è in questa ottica adatto ad un grande numero di persone che amano la fotografia in bianco e nero, siano essi fotografi professionisti che semplici amatori.

Monochrome richiede OS X 10.10 o seguenti, “pesa” 1MB ed è in vendita a 19,99 euro sul Mac App Store.

monochrome mac

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,986FansMi piace
93,611FollowerSegui