Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Musica in streaming, Samsung vuole comprare Tidal?

Musica in streaming, Samsung vuole comprare Tidal?

Jay-Z, proprietario del servizio di musica in streming Tidal, sarebbe stato intravisto nel quartier generale Samsung della Silicon Valley. Il settimanale Variety ha immediatamente immaginato trattative in corso, con la società sud-coreana interessata ad acquisire il servizio. È stato pubblicato un filmato e foto dimostrano effettivamente Jay-Z mentre esce dagli uffici di Samsung Research America, l’unità che si occupa della gestione di contenuti ritenuti strategici per Samsung, inclusi quello già di sua proprietà denominato Milk Music. Uno dei dirigenti di Tidal avrebbe già in precedenza incontrato Daren Tsu, Vice Presidente Senior responsabile dei contenuti e servizi di Samsung, a capo, tra le altre cose di Milk Music.

Tidal è stata comprata da Jay-Z all’inizio del 2015 per 56 milioni di dollari. A marzo di quest’anno il servizio è stato rilanciato con il placet di artisti quali di vario calibro, dai Coldplay a Madonna, passando per Nicki Minaj e Taylor Swift, fino a Kanye West, Calvin Harris e Rihanna. Jay Z aveva appoggiato l’idea con un investimento di 56 milioni di dollari, con la volontà di presentare un servizio con regole diverse da quelle alle quali devono sottostare i musicisti con i servizi di streaming concorrenti. Madonna in un’intervista aveva detto: “Il concetto è che vogliamo supportare altri artisti, vogliamo che la gente capisca che questo è il nostro cuore, il nostro lavoro, vogliamo che la gente lo riconosca e che altri artisti abbiano una chance”.

Le cose però, evidentemente non funzionano come previsto; ad agosto di quest’anno sono iniziate a circolare voci secondo le quali Jay-Z era alla ricerca di una strategia d’uscita adeguata dal servizio di musica in streaming che nel frattempo ha dovuto affrontare un crescendo di citazioni in giudizio, partenze di dirigenti e scarso interesse da parte degli utenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità