OnePlus 6T nella galleria fotografica di Macitynet

Ecco OnePlus 6T nella galleria fotografica di Macitynet: notch rimpicciolito e impronte sotto schermo. Ecco anche come scatta le foto.

OnePlus 6T nella galleria fotografica di Macitynet
Dimensioni importanti ma ancora facile da impugnare

Presentato nelle scorse ore in quel di Milano, contestualmente all’evento di New York, OnePlus 6T è finalmente ufficiale. Si tratta di un dispositivo a tutto schermo, che rimpicciolisce il notch ai minimo termini, e che propone un’impronta digitale sotto schermo. Eccolo nella galleria fotografica di Macitynet con le foto scattate allo smartphone e le prime nostre foto scattate CON lo smartphone.

OnePlus 6T nella galleria fotografica di Macitynet
Il notch a “goccia!

Il terminale non propone troppe sorprese rispetto ai rumor dell’ultimo secondo, ed offre un comparto hardware di tutto rispetto. La batteria è da ben 3.700mAh, che serve a fornire energia allo Snapdragon 845, affiancato da 6/8GB di memoria RAM, 128GB di storage interno e display AMOLED ancor più grande rispetto al precedente OnePlus 6, offrendo così una diagonale da 6,41 pollici. Lo schermo, peraltro, nasconde anche un sensore per le impronte digitali, che sparisce dunque dal retro.

OnePlus 6T nella galleria fotografica di Macitynet

Sparisce totalmente il jack cuffie da 3,5 mm, adesso sostituito dal connettore USB-C. A livello multimediale il terminale offre un doppio sensore fa 16 e 20MP, entrambi con apertura focale da f/1.7. Ecco alcune immagini scattate direttamente con il nuovo OnePlus:

OnePlus 6T sarà commercializzato a partire dal 6 novembre, non solo sul sito ufficiale, ma anche su Amazon e nei negozi Mediaworld. Quanto ai prezzi, avrà un costo di 559 euro nella versione entry level con 6GB di RAM e 128GB di storage integrato.  Le versioni Mirror Black e Midnight Black con 8GB di RAM e 128GB di storage costeranno 589 euro e la Midnight Black con 8GB di RAM e 256GB di storage arriverà negli scaffali a 639 euro.