PayPal abbandona Windows Phone: l’app solo su iOS e Android

PayPal spegne il supporto alle applicazioni per WindowsPhone, BlackBerry e dispositivi Amazon: scusandosi per i disagi che ciò potrebbe comportare, da questo momento l'azienda lavorerà nel mobile solo per iOS e Android

paypal Windows phone
[banner]…[/banner]

PayPal non svilupperà più le app per Windows Phone, BlackBerry e dispositivi Amazon. L’annuncio è arrivato nelle scorse ore, dove si apprende che la società concentrerà tutti gli sforzi unicamente sulle versioni per iOS e Android.

Non è stato spiegato il motivo che avrebbe spinto l’azienda a prendere questa decisione, anche se è facilmente intuibile, dato che la stessa Microsoft ha recentemente tagliato 1.800 posti di lavoro abbandonando il mercato smartphone consumer per concentrarsi solo sugli utenti business.

paypal Windows phone

Nell’annuncio, il VP di PayPal Joanna Lambert ha aggiunto che gli utenti di tali piattaforme potranno comunque accedere al sito web mobile e che resterà comunque ancora possibile inviare pagamenti P2P tramite BBM o dalla casella di posta su Outlook.

«Quella di abbandonare il supporto all’applicazione di PayPal su queste piattaforme mobili è stata una decisione difficile» si legge nell’annuncio «ma crediamo sia la cosa giusta da fare, in quanto potremo così investire maggiori risorse nella creazione di esperienze d’uso per i nostri clienti sempre migliori. Il nostro impegno nella collaborazione con i fornitori di dispositivi rimane comunque costante. Ci scusiamo per eventuali disagi che questa decisione potrebbe comportare per i nostri clienti».

paypal Windows phone