fbpx
Home Macity Internet Troppi troll, PewDiePie chiude i commenti su YouTube, monito a Google

Troppi troll, PewDiePie chiude i commenti su YouTube, monito a Google

PewDiePie, una delle incontestate star di YouTube, ha deciso di chiudere definitivamente i commenti sul suo canale del social network video, canale seguito da oltre 30 milioni di persone in tutto il mondo. La decisione, spiegata nel video che potete trovare a fondo articolo, giunge a seguito dell’imperversare su YouTube di troll e spammer, che ce l’hanno messa tutta per inquinare il canale video di PewDiePie e rendere impossibile una reale comunicazione fra i fan e lo YouTuber, che deve sostenere uno sforzo non indifferente per distinguere i commenti “regolari” dalla spazzatura.

Goodbye Forever Comments PewDiePie. - YouTube

La decisione è importante perché così facendo PewDiePie, uno degli YouTuber più popolari, se non il più popolare del momento, ha deciso di tagliare i ponti con i propri fan su YouTube, dirottando la conversazione su altri canali, come Twitter o Reddit. Una decisione che dovrebbe mettere in allarme Google e spingere Mountain View a prendere provvedimenti, se non vuole perdere prezioso traffico data l’assenza di ogni incentivo da parte degli utenti nel voler tornare sul canale per commentare.

Google aveva tentato di risolvere in parte la situazione, implementando il servizio di commenti di YouTube con Google+, rendendo necessario possedere un profilo reale per commentare, ma lo scorso annuncio del ritorno dell’anonimato ha vanificato questi sforzi. Quello dei commenti è un problema che affligge YouTube da diversi anni ed è forse giunto il momento per Google di trovare una soluzione efficace.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,794FollowerSegui