Home Hi-Tech Finanza e Mercato Pioneer considera la cessione della divisione audio e video

Pioneer considera la cessione della divisione audio e video

Pioneer sarebbe in trattativa con Funai Electric e altri potenziali acquirenti per vendere la divisione audiovisual che si occupa di audio e video per ambito domestico. La società giapponese vuole concentrarsi sul più proficuo settore dei dispositivi per auto dove produce accessori per il Car Audio, A/V e Navi, inclusi i prodotti compatibili con la tecnologia CarPlay di Apple che vedremo questa estate.

Il business del settore AV, compresi prodotti quali sistemi home theater e player Blu-ray Disc ha generato 1.04 miliardi di dollari di vendita, il 20% delle vendite totali della società nell’anno fiscale 2013. Il mercato A/V non sembra più essere fonte di guadagni e il fatturato generato dalla gamma in questione (inclusi sistemi home cinema e Blu-Ray) ammonta a 108 miliardi di Yen. I profitti operativi sono stati ad ogni modo bassi: 100 milioni di Yen.

Secondo quanti riporta Nikkei, la società vorrebbe concentrarsi sui dispositivi per DJ e e soprattutto sul segmento automotive, al momento, la principale fonte di guadagno, capace di generare da sola il 70% delle vendite complessive.

Pioneer ha replicato alle voci dando, se non altro, una mezza conferma sul fatto che trattative sono in corso. «Stiamo considerando ogni possibile misura, per la ristrutturazione della sua divisione AV, comprese alleanze che includono la parziale cessione di azioni in alcune sussidiarie”. In ogni caso “nessuna decisione – dice Pioneer – è stata presa, e non vi sono accordi con terze parti, compresa Funai Electric Co., LTD”.

Pioneer DDJ-SB

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,954FollowerSegui