Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » Pixelmator Pro e Vectormator per macOS e iPad sono in arrivo

Pixelmator Pro e Vectormator per macOS e iPad sono in arrivo

Gli sviluppatori di Pixelmator Team hanno annunciato che in autunno arriverà Pixelmator Pro per macOS e iPad. Il primo è una versione rinnovata del già apprezzato software di fotoritocco. Gli sviluppatori hanno ripensato ale funzioni per la gestione dei flussi di lavoro e di editing integrando funzionalità di machine learning.

L’applicazione metterà a disposizione strumenti “intelligenti” per spostare, ridimensionare e gestire i livelli. Lo strumento “Arrange” è non distruttivo e consente di spostare, ridimensionare o ruotare l’immagine importata, creare un livello con effetti da un altro livello, convertire una selezione in livello, raggruppare livelli, e isolare o visualizzare solo alcune parti di un’immagine per facilitarne la modifica.

Specifiche guide “smart” consentono di gestire gli oggetti e allinearli in modo “intelligente” con un solo click. Il motore di disegno è stato migliorato e sfrutta la tecnologia Metal 2 di Apple. Sono presenti nuovi pennelli “fatti a mano” con doppia texture e funzionalità che tengono conto della dinamica.

Le regolazioni apportate a immagini RAW consentono di conservare i dati originali dell’immagine e la funzione “Recipes” permette di salvare, riutilizzare e condividere combinazioni usate per l’editing.

Gli sviluppatori spiegano che sono stati integrati effetti versatili che è possibile combinare con effetti artistici di tipo non distruttivo (in qualsiasi momento è possibile modificare, ripensare o rimuovere gli effetti applicati). Lo strumento Repair consente di sfruttare selezioni veloci e smart e mette a disposizione una raccolta di forme e tool di disegno.

Pixelmator Pro

Nulla al momento è dato sapere per quanto riguarda Vectormator, software per l’elaborazione di illustrazioni e per la grafica vettoriale. Numerose le tecnologie Apple sfruttate di serie: Metal 2, Force Touch, Core Animation, Core Image, la Touch Bar dei MacBook Pro pià recenti, ecc. I software sono scritti sfruttando Swift e Metal 2 rendendo obbligatorio il passaggio alle nuove versioni dei sistemi operativi (macOS 10.13 High Sierra e iOS 11).

Le funzionalità di intelligenza artificiale sfruttano CoreML, una tecnologia di machine learning utilizzabile da Mac e iOS con Siri, Fotocamera e Quicktime. Gli sviluppatori possono sfruttare questa tecnologia per costruire app “intelligenti” che ricorrono a metodologie di apprendimento quali le macchine a vettori di supporto (SVM, dall’inglese Support Vector Machines) o l’apprendimento ensemble (una serie di metodi d’insieme che usano modelli multipli per ottenere una migliore prestazione predittiva). La tecnologia CoreML è sfruttabile da applicazioni che si occupano di visione (individuare testi, volti, punti chiave, codici a barre, tracciare oggetti, ecc.) e per identificare in profondità testi tenendo conto di lemmi, token, parti di parlato, entità. Pixelmaxtor sfrutta CoreML per individuare in automatico l’orizzonte nelle foto, rimuovere oggetti indesiderati, selezioni intelligenti, ecc.

Pixelmator per Mac (OS X 10.10 o seguenti) è attualmente venduto 32,99 euro sul Mac App Store; la versione per iPhone e iPad (iOS 9.1 e seguenti) è venduta 5,49 euro sull’App Store.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità