Pokemon GO sparirà presto dai vecchi iPhone e iPad

[banner]…[/banner]

Cattive notizie per gli amanti di Pokemon GO: Niantic ha annunciato che il prossimo aggiornamento al gioco, lo renderà inutilizzabile su tutti quei dispositivi che non risultano compatibili con iOS 11. Questo vuol dire che Pokémon GO non potrà essere eseguito su iPhone 5,5C o dispositivi precedenti.

In un prossimo futuro saranno supportati solo dispositivi in ​​grado di eseguire l’ultima major release di iOS; resteranno quindi esclusi, oltre agli smartphone sopra citati, anche iPad 2, iPad di 3° o 4° generazione, oltre all’iPad di prima generazione con schermo non retina. Questo perché, ritiene lo sviluppatore, i vecchi modelli non avranno sufficiente potenza per eseguire la prossima release del gioco.

n

Ed allora, il risvolto positivo della medaglia, saranno i tanti cambiamenti che lo sviluppatore sta apportando al titolo. La modifica prenderà vita il prossimo 28 febbraio, data che segnerà la fine del gioco per i dispositivi non più supportati. Questo significa che per poter utilizzare il proprio account, o impiegare i PokéCoins in precedenza guadagnati, si dovrà eseguire l’aggiornamento ad un dispositivo più recente.

Se Niantic aveva bisogno di un corposo aggiornamento per invogliare i giocatori a tornare in pista, è anche vero che in questo modo taglia una grossa fetta di utenza, che ancora ad oggi contavano su dispositivi come iPad Mini o iPhone 5, per poter catturare i loro pokemon.

Pokemon GO è disponibile gratis in App Store per iPhone e iPad come applicazione universale. Si scarica direttamente da qui.