fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Priceline acquista per 550 milioni Momondo, il motore di ricerca dei voli

Priceline acquista per 550 milioni Momondo, il motore di ricerca dei voli

Il gruppo Priceline (sotto il quale operano colossi come Booking.com e Kayak) ha firmato un accordo per acquisire Momondo, gruppo britannico danese cui fanno capo brand come Momondo stessa e Cheap Flights, meta-motori specializzati nella ricerca di voli ed hotel online. L’acquisto è stato concluso a un prezzo di 550 milioni di dollari in liquidità, con l’obbiettivo di espandere la presenza di Priceline nel nord europa e nel mercato britannico.

Momondo (e Cheapflights) offre ai suoi utenti un meta-motore di ricerca per hotel, voli e noleggio auto ed è particolarmente usato in Europa. Priceline ha acquistato Momondo da Great Hill Partners, una società di private equity che ha ottenuto una partecipazione di maggioranza nella società per 130 milioni di dollari nel 2014.

Come risultato della transazione, Momondo e Cheapflights, andranno a confluire sulla stessa piattaforma di Kayak, acquisita da Priceline per 1,8 miliardi di dollari nel 2012. L’acquisto di Momondo infatti nasce più dalla volontà di sfruttare la notorietà del brand del servizio, piuttosto che dall’interesse nell’acquisire la tecnologia alla base dei suoi servizi.

Le discussioni per quanto riguarda l’acquisizione di Momondo erano iniziato in autunno, quando Kayak aveva dichiarato l’esigenza di trovare un partner europeo. Steve Hafner, co-fondatore e CEO di Kayak ha dichiarato al sito di notizie di viaggio Skift che l’acquisizione di Momondo aiuterà Kayak nel Regno Unito, nei Paesi Nordici e in Russia; Kayak non ha investito molto in questi mercati, ma Momondo e Cheapflights hanno in questi paesi una forte presenza.

Priceline

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,790FollowerSegui