Seconda beta di iOS 12.3, watchOS 5.2.1 e tvOS 12.3 agli sviluppatori

Apple ha rilasciato la seconda versione beta del futuro aggiornamento a iOS 12.3 e tvOS 12.3. tra le novità la app Apple TV che consentirà agli utenti del servizio AppleTV+ di accedere a film, documentari, serie e programmi originali. Disponibile anche la beta 2 di watchOS 5.2.1T

Beta iOS 12.3

Apple ha rilasciato la seconda versione beta del futuro aggiornamento a iOS 12.3, watchOS 5.2.1 e tvOS 12.3. Le seconde beta di iOS 12.3 (build 16F5129d), watchOS 5.2.1 (build 16U5091b) e tvOS 12.3 (16M5129d) arrivano ad una settimana e mezzo dall’arrivo della precedente beta e adue settimsne dal rilascio della versione definitiva di iOS 12.2,  che include piccole novità e migliorie varie.

Come sempre gli sviluppatori possono scaricare la beta di iOS 12.3 dal Developer Center oppure over-the-air (direttamente dal dispositivo) dopo avere installato il profilo del Developer Center.

Tra le novità della beta di iOS 12.3 la nuova app Apple TV che consentirà agli utenti del servizio AppleTV+ di accedere a film, documentari, serie e programmi originali.

Nel keynote Apple di lunedì, Apple ha presentato un servizio che consentirà di accedere a canali premium e servizi di streaming. L’app Apple TV arriverà a maggio insieme anche agli Apple TV Channels. Tutti i modi per guardare film, serie, sport, notizie e altro ancora sono ora riuniti in un’unica app per iPhone, iPad, Apple TV, Mac, smart TV e dispositivi per lo streaming.

Abbonandosi ai nuovi Apple TV Channels, tra cui HBO, SHOWTIME e Starz, gli utenti pagheranno solo i servizi che desiderano e potranno guardare tutto on demand, anche offline, con una qualità video e audio incredibile. Inoltre, potranno vedere sport, news e canali satellitari, ma anche acquistare o noleggiare film e programmi da iTunes: tutto direttamente dall’app Apple TV, nuova e personalizzata.

 A partire da maggio, sarà possibile abbonarsi ai propri canali preferiti, scegliendoli tra gli Apple TV Channels, e guardarli nell’app Apple TV.
A partire da maggio, sarà possibile abbonarsi ai propri canali preferiti, scegliendoli tra gli Apple TV Channels, e guardarli nell’app Apple TV.

A partire da maggio, sarà possibile abbonarsi ai propri canali preferiti, scegliendoli tra gli Apple TV Channels, e guardarli nell’app Apple TV, senza bisogno di app, password e account aggiuntivi. Oltre a celebri canali come HBO, Starz, SHOWTIME, CBS All Access, Smithsonian Channel, EPIX, Tastemade e Noggin, gli Apple TV Channels includeranno nuovi servizi come MTV Hits, e se ne aggiungeranno altri da tutto il mondo.

Apple spiega che la nuova app Apple TV impara a conoscere gli interessi degli utenti “per offrire un’esperienza personalizzata e sicura”. Consiglia film e programmi da oltre 150 app di streaming, fra cui Amazon Prime e Hulu, e servizi di pay tv come Canal+, Charter Spectrum, DIRECT NOW e PlayStation Vue. Optimum e Suddenlink di Altice saranno disponibili entro la fine dell’anno. Inoltre, dall’app Apple TV sarà possibile acquistare o noleggiare film e programmi, scegliendo fra centinaia di migliaia di titoli disponibili sull’iTunes Store.

La Casa di Cupertino ha fatto sapere che L’app Apple TV sarà disponibile amche sulle smart TV Samsung già da questa primavera e a seguire sulle piattaforme AmazonFire TV, LG, Roku, Sonye VIZIO.