fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Apple fa pace con la Cina, annuncia il suo primo centro di...

Apple fa pace con la Cina, annuncia il suo primo centro di ricerca e sviluppo

Di un nuovo centro ricerca e sviluppo Apple in Cina circolano voci da anni, ma ora il progetto si è concretizzato con annunci ufficiali. Il mese scorso Tim Cook ha presentato il progetto al governo cinese ed ora emergono ulteriori dettagli. Il primo centro ricerca e sviluppo Apple nel Paese sorgerà a Pechino all’interno dello Zhongguancun Science Park: sarà inaugurato entro la fine di quest’anno ed arriverà a impiegare fino a 500 persone.

La presenza globale di Apple con filiere di produzione concentrate per lo più in oriente richiede un presidio diretto e centralizzato. Il nuovo centro ricerca e sviluppo Apple in Cina punta a impiegare talenti locali per lo sviluppo di nuovi prodotti hardware e software. Ma il focus sarà più ampio: comunicazioni, dispositivi audio e video e in generale tecnologie avanzate per prodotti di elettronica di consumo e per l’industria dell’informazione.

Ma dai media locali trapela anche altro. La nuova sede e il personale impiegato saranno adibiti anche a team business, quindi non solo ricercatori e ingegneri ma anche manager per rinforzare vendite e servizi. Non dichiarato ma facilmente leggibile tra le righe anche un terzo scopo diplomatico: con investimenti di questo tipo che assicurano una presenza diretta costante e assunzioni di personale altamente specializzato Apple punta anche a migliorare rapporti e relazioni con le autorità locali e il governo cinese.

centro ricerca e sviluppo apple pechino

Offerte Speciali

Black Friday: per il nuovo iPad comprate Logitech Crayon a prezzo minimo, solo 42,99 €

Su Amazon Logitech Crayon scende al prezzo più basso della sua storia. La vera e unica alternativa ad Apple Pencil vi costa solo 49,99 euro.