Recensione Alfawise B1, il mini barebone versatile ed “economico”

Abbiamo testato Alfawise B1, il mini barebone con scheda grafica Nvidia GTX960M: versatile e, potenzialmente, economico, ma tutto dipende da voi.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

E’ da qualche tempo che il brand Alfawise è sempre in primo piano quando si parla di tecnologia. Sembra quasi che la società voglia seguire le orme di Xiaomi. Non solo prese intelligenti, orologi smartaspirapolvere, spazzolini elettrici e chi più ne ha più ne metta, adesso anche PC da gaming. Abbiamo testato Alfawise B1, il mini barebone con scheda grafica Nvidia GTX960M: versatile e, potenzialmente, economico, ma tutto dipende da voi.

Come è fatto

Alfawise B1 è un barebone dedicato ai giochi, con le dimensioni che rappresentano certamente uno dei punti di forza del prodotto, con i suoi 15 x 19,50 x 5.00 cm, e un peso di appena 1 Kg.

Potente e versatile, dunque, il mini PC Alfawise B1, sebbene dedicato al gaming, risulta essere una piattaforma che può essere adattata per diversi utilizzi: da quello da ufficio, a quello mediacenter, da posizionare il salotto, nel mobile TV, anche grazie alle sue dimensioni contenute. Il case è interamente di alluminio, con un design moderno e compatto, simile a quello di una console da gioco.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

Caratteristiche tecniche

Questo mini PC dotato di un processore Intel Core i7-6700HQ, quad-core basata sull’architettura Skylake, con una clock da 2,6 GHz e fino 3,5 GHz, con una GPU HD Graphics 530. Al suo interno il dispositivo mette a disposizione un doppio controller di memoria DDR4-2133 / DDR3L-1600.

Attenzione, però, la RAM non è inclusa, così come non è inclusa alcuna memoria interna che, a scelta dell’utente, potrà essere supports un HDD da 2.5 pollici fino a 1TB, (con specifiche 6.0Gbps 7.0 / 9.5 mm di spessore) o un SSD, nei formati Dual M.2 22×80, uno con supporto PCIEx4 e SATA3.0; l’altro con supporto SATA 3.0.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

Si tratta dunque di un prodotto che, “fuori dalla scatola” non è pronto all’uso. L’utente dovrà scegliere SSD/HDD e RAM da installare, così come sarà compito dell’utente installare un sistema operativo, acquistandolo dunque separatamente, sempre che non si disponga già di una licenza, o si scelga un sistema che non necessità di alcuna chiave.

Come già anticipato, al suo interno un processore di sesta generazione i7 6700HQ Intel Core, quad core, basati su architettura Skylake, con frequenza 2.6-3.5GHz. E’ possibile installarvi fino a 32 GB di RAM, grazie al doppio canale DDR4-2133 / DDR3L-1600, che permette di montare due slot 16GB DDR4.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”Naturalmente, il pezzo forte dell’intero prodotto, quello che probabilmente fa lievitare il prezzo più delle altre componenti, è la scheda video: da un lato c’è una GPU integrata  Intel HD Graphics 530, affiancata ad una potente scheda grafica Nvidia GeForce GTX 960m, con supporto alle DirectX-11.

La scheda 960m GTX è basata su architettura Nvidia Maxwell, realizzato con processo produttivo a 28nm, con 640 unità shader con clock a 1097 – 1202 MHz e 4GB di memoria GDDR5 (128 bit, 5000 MHz effettivi, 80 GB/s).

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

Apertura case

Non spaventi il fatto che Alfawise B1 non sia pronto all’uso, e che necessiti di componenti da montare. Ed infatti, l’apertura del case è assolutamente semplice, immediata e veloce. Non richiede particolari utensili, se non il cacciavite incluso nella confezione, e non richiede particolari abilità tecniche.

Smontando le 3 viti anteriori, e le due posteriori, si avrà immediato accesso al suo interno, dove sarà facile installare RAM e memoria integrata. Naturalmente, starà all’utente la scelta delle componenti da acquistare.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

SSD e RAM economiche

Abbiamo deciso di montare, per la nostra prova, SSD e RAM economiche. Le più economiche disponibili su Amazon. Con una spesa suppletiva di 50 euro, rispetto al prezzo del B1, si avrà così un PC completo (al quale mancherà, naturalmente, monito, tastiere e mouse, eventuali altoparlanti, e licenza se scegliete Windows).

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

Per la RAM abbiamo scelto un banco di Crucial DDR4 da 4GB (consigliamo di metterne almeno 8, anche se 4 GB sono sufficienti per uso ufficio). Per la memoria integrata, invece, abbiamo scelto l’SSD WD da 120 GB, davvero il più economico su Amazon.

Con questa configurazione siamo riusciti ad avere una buona macchina, fluidissima nel far girare Windows 10, e ottima per uso ufficio o media center. sarebbe inutile parlare di come giri questa o quell’altra applicazione, perché molto dipenderà dalle scelte dell’utente delle due componenti mancanti.

Ad ogni modo, la base che offre B1 è molto potente, e il consiglio è quello di spendere qualcosina in più per acquistare RAM e SSD di buona fattura. Ad ogni modo, anche le più economiche segnalate permettono un uso del PC fluido, con boot praticamente immediato, e senza alcun rallentamento, nemmeno nella gestione di contenuti 4K.

Connettività

Dal punto di vista della connettività, l’Alfawise B1 è dotato di modulo WiFi 802.11 a/b/g/n/ AC, dual-band 2,4 GHz / 5 GHz, antenna wireless dual, Bluetooth 4.2 e scheda di rete 100M/1000M. A livello di ingressi offre 4 porte USB 3.0 e 2 porte USB 2.0, ha una HDMI 1.4 e DisplayPort 1.2 con supporto video 4K a 24 Hz.

Recensione Alfawise B1, il mini barbone versatile ed “economico”

Conclusioni

Se siete alla ricerca di un PC gaming economico, dal design simile a quello di una console, estremamente trasportabile Alfawise B1 Mini PC potrebbe soddisfarvi. Ricordate che l’Alfawise B1 è un mini PC Barebone, quindi è necessario utilizzare componenti aggiuntive (RAM e SSD) per il suo funzionamento.

Occorre anche installare il sistema operativo. Davvero facile l’apertura del case, si tratta di un’operazione che può essere compiuta da chiunque, anche dai meno esperti.

Costa 429 euro, al momento in offerta flash, e si acquista direttamente da qui.

PRO

  • Design
  • Dimensioni e peso contenute
  • Caratteristiche tecniche
  • Facile da smontare

Contro

  • RAM e SSD da acquistare a parte