fbpx
Home Macity In Evidenza Recensione: Bose SIE2i, le cuffie sportive per iPhone e iPod

Recensione: Bose SIE2i, le cuffie sportive per iPhone e iPod

Il mercato degli accessori per l’attività fisica con dispositivi Apple, non si può dire che sia modesto. Sono centinaia i prodotti che si sposano con iPod e iPhone studiati sia per misurare le proprie prestazioni che, soprattutto, per ascoltare musica. Tra le new entry in questo ambito troviamo da qualche mese anche Bose, una specialista per quanto riguarda musica e hi-fi e attiva anche nel settore degli auricolari, ma che solo recentemente ha presentato le SIE2 e SIE2i (in vendita anche su Amazon), due prodotti per il running che si collocano, nella tradizione dell’azienda americana, nella fascia alta della gamma per soluzioni adottate e per costo (149,99 euro con microfono, 119,95 euro senza microfono). Macitynet ha messo alla prova le SIE2i, versione studiata specificamente per iPhone e dotate di microfono per le telefonate.

sie2i stayhearIL DESIGN
Le cuffie sportive SIE2i sono disponibili in due colori molto vivaci, giallo e arancione con inserti grigi e sono segnate, oltre che da colori “aggresivi” da uno stile peculiare che esalta la loro destinazione per l’attività fisica. Colorazione a parte, nonostante la ridotta complessità strutturale di un prodotto come degli auricolari, Bose ha infilato in esse alcune interessanti innovazioni. Una di queste è nascosta dentro agli auricolari ed è una speciale stoffa acustica idrorepellente che resiste ad acqua e sudore, la seconda, più interessante, è il particolare sistema di calzata differente da tutti quelli che abbiamo visto fino ad oggi. StayHear (questo il nome che Bose attribuisce ad esso) è di fatto costituito da un supporto in silicone che si colloca nel padiglione auricolare, espandendosi all’interno di esso e tenendo così in posizione l’altoparlante all’interno del cavo auricolare. Il sistema, il cui funzionamento si intuisce nella foto che pubblichiamo qui accanto, riduce lo stress sull’orecchio, rende inutili i sostegni esterni di tutti i tipi (sia quelli dietro l’orecchio che quelli dietro la nuca) e migliora la traspirazione e il comfort perché l’auricolare non è spinto verso l’interno del padiglione auricolare o trattenuto saldamente al suo interno, ma oscilla seguendo il passo del corridore. Tra gli altri dettagli più comuni ma benvenuti ci sono il cavo a doppio stadio con prolunga, una clip per il fissaggio del cavo stesso e il telecomando multifunzione, che include anche il microfono.

NELLA CONFEZIONE
Nella confezione troviamo, oltre alle cuffie, anche tre diversi tipi di inserto StayHear, piccolo, medio e grande (facilmente distinguibili per il colore delle plastiche, bianca, grigia e nera) e una fascia da braccio per fitness di ottima fattura con il doppio marchio, Bose e Reebok. La fascia è comoda da calzare perché non è aperta e quindi non costringe a contorsioni per allacciarla. Una volta indossata basta stringerla. All’interno c’è anche un taschina per custodire le chiavi dell’armadietto della palestra, ha un fronte trasparente sensibile al tocco ed è realizzata, almeno per il bracciale, in materiale traspirante. Ha anche un sistema di ritenuta delle cuffie quando queste non sono in uso. Da notare che esistono due versioni di questo bracciale: per iPhone 4 (quello testato da noi) e quello per iPhone 5.

ERGONOMIA
Le cuffie le abbiamo provate per alcune sessioni di jogging e possiamo testimoniare che il sistema di ritenuta è molto efficiente. In passato abbiamo utilizzato vari tipi di cuffie per fitness, in particolare le Philips SHQ3000, le Senneheiser PMX680 e OCX 685i e le Sony MDR-AS21 e XBA-S65, ma nessuna ha presentato la stessa qualità di calzata delle SIE2i. Il grande vantaggio, come accennato poco più sopra, è nel fatto che l’auricolare resta nell’orecchio senza alcuna pressione, oscilla al passo, non fa sudare l’orecchio e consente anche di ascoltare quel che succede intorno a noi perché non chiude completamente il cavo auricolare. Questo a nostro giudizio è un vantaggio quando si corre in strada (come capita spesso a chi scrive), anche se per qualcuno potrebbe essere uno svantaggio (ad esempio in palestra quando ci si vuole isolare dal rumore esterno). Ottima anche la lunghezza del cavo in versione corta che non vaga lungo il corpo e non costringe ad improbabili giri per accorciarlo; allungato il cavo con l’apposita prolunga, le cuffie possono essere usate anche in altre situazioni differenti dalla calzata al braccio. La clip contribuisce ad accentuare il comfort, stabilizzando il cavo; il telecomando, con i tasti a livelli differenti rende intuitivo e facile mandare avanti o indietro le tracce e rispondere alle chiamate telefoniche. Infine l’iPhone, una volta collocato all’interno della custodia è sicuro e saldamente in posizione, coperto da una aletta che lo impermeabilizza. Selezionare le tracce non è però sempre semplice perché lo schermo, pur trasparente, riduce notevolmente la luminosità dello schermo e la visuale verso il braccio, specie alla luce del sole, è molto scarsa così che se si deve fare qualche operazione che non richiede l’uso del telecomando, vi troverete spesso a dover togliere la fascia e non raramente anche a togliere l’iPhone dalla custodia. Ma questo è un problema che, possiamo testimoniare, non è tipico della fascia Reebok ma di tutti

L’ASCOLTO
Bose è nota per la sua “interpretazione” della musica. I suoi dispositivi non sono quasi mai neutri, ma offrono una sorta di approccio personale con bassi definiti (anche se mai esagerati), accentuazione delle frequenze medio basse e una attenzione specifica ai medio alti. Questo genera un suono distinguibile che privilegia vocalità e suoni elettronici in genere, tra cui chitarre e bassi acustici. Questo è vero anche per le SIE2i. L’ascolto in ogni caso è piacevole e l’accentuazione delle frequenze medio basse e della voce umana, utile a fronte di auricolari che non chiudono interamente il cavo auricolare e che quindi forzatamente portano a perdere una parte della potenza del suono. Con questo settaggio non è necessario aguzzare l’orecchio per ascoltare la parola e si ha una sicura sensazione di coinvolgimento musicale anche se, lo ribadiamo, qualcuno potrebbe trovare il design aperto delle cuffie non adatto in alcune situazioni perché il rumore che arriva dall’esterno è chiaramente percepibile, a meno di non aumentare notevolmente il volume. A questo proposito va detto che il suono delle SIE2i non è mai distorto anche quando si porta al massimo proprio il volume di iPhone. Infine, per quanto riguarda le telefonate, va detto che l’ascolto è buono sia per chi calza gli auricolari, sia per chi ci ascolta dall’altra parte. Il telecomando ci permette sia di rispondere che di mettere in attesa una chiamata.

CONCLUSIONI
Le SIE2i sono un prodotto di qualità, nella tradizione di Bose che si distingue dalla concorrenza nel settore delle cuffie sportive per il peculiare sistema di trattenuta nel padiglione auricolare. Questo sistema è molto comodo ed ergonomico e sarà certamente apprezzato per la sua scarsa intrusività. Apprezzabile anche la dotazione di accessori e l’inclusione di una cuffia da braccio di ottima fattura che sul mercato da sola avrebbe un costo significativo. Le SIE2i sono valide anche per la possibilità di regolare la lunghezza del cavo e l’intuitivo telecomando. L’ascolto ha l’impronta tipica di Bose, colpisce per la definizione delle tonalità medio basse e delle medio alte, ma non è neutro e come tale potrebbe non essere adeguato a tutte le orecchie e tutti i gusti, anche se probabilmente anche un audiofilo non spaccherà il capello in quattro quando si tratta di cuffie che vengono prevalentemente acquistate per un uso sportivo, ovvero là dove non è richiesta particolare concentrazione su ogni nota. Unico elemento che potrebbe ridurne sensibilmente l’appetibilità è il costo: a 149,95 euro per la versione SIE2i o 118,70 euro per la versione senza microfono, non siamo distanti dal tipico listino Bose per questi prodotti, ma siamo però molto lontani, anche considerando che qui abbiamo una fascia di braccio di qualità (sul mercato qualche cosa di simile potrebbe costare tra 20 e 35 euro) da prodotti meno innovativi, ma comunque di buon livello.

PRO
– Eccellente ed innovativo sistema di ritenuta
– Comode e non intrusive
– Appeal dal punto di vista del design
– Suono scolpito

CONTRO
– Design aperto e non isolante per il rumore
– Costo significativo

Le cuffie SIE2i e SIE2 sono in vendita con fascia da braccio per iPhone 4 e 4S su Amazon; su Apple Store sono in vendita unicamente le SIE2i a 149,95 euro sempre con fascia per iPhone 4 e 4s. Su Bose sono in vendita anche i modelli con fascia da braccio per iPhone 5.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,664FansMi piace
94,032FollowerSegui