fbpx
Home News Recensione Ezviz S5 Plus, il 4K per tutti

Recensione Ezviz S5 Plus, il 4K per tutti

Il secondo fattore è stato quello dello stabilizzatore dell’immagine: in questo senso il guadagno rispetto alla S1 è enorme, perché anche in condizioni davvero pessime (come sopra ad un Quad in campagna, come si vede nello spezzone video che alleghiamo come download, riportato qui senza editing, ringraziando Quad Avventura per il tempo dedicateci nelle riprese) il segnale resta (abbastanza) morbido. Ad una risoluzione così elevata un eccessivo tremolio dell’immagine, unitamente alla frenesia di alcune sequenze può rendere la visione claustrofobica, o pessima a seconda dell’utente. I risultati con la S5 sono stati buoni: non è stato tolto tutto il tremolio (si tratta sempre di una action cam, non di un dispositivo professionale) ma il lavoro del processore è stato ottimo.

L’ultimo fattore degno di interesse è stato il touch screen: la cam è del tutto comandabile da smartphone tramite l’App per iOS e Android ma questo fattore, comodo in praparazione, risulta del tutto inutile durante una ripresa sportiva, quando probabilmente lo smartphone è comodamente adagiato nella sacca o lasciato nel cruscotto dell’auto per sicurezza (non tutti hanno un iPhone 7 a prova di sabbia o acqua). Così poter cambiare qualche parametro della ripresa al volo può comportare un grosso vantaggio. C’è da notare che ad ogni modo i comandi touch sono complementari a quelli possibili tramite i tasti fisici presenti sulla action cam, azionabili anche con custodia in plastica applicata.

Caratteristiche interessanti

Le caratteristiche della camera sono interessati. Oltre al video 4K, interessante ma non obbligatorio, tutto sommato buono anche se avremmo preferito un po’ più di attenzione ai neri, sono buone anche le foto e le raffiche. La scheda MicroSD inserita tiene sino a 64GB, quindi più che sufficienti per una ripresa singola o per più spezzoni di una ripresa.

Voler trovare un difetto alla camera è difficile: è piccola, è solida, proposta ad un prezzo interessante e prodiga di accessori di serie, considerato che gli agganci sono standard e che potete non solo intercambiarla con la S1 (se ce l’avete) ma anche con altre sportcam del settore per quanto riguarda gli agganci alla bici, alla moto, alla barca oppure al casco.

IMG_2358

Tenendo conto che la sensibilità del segnale è molto variabile e la resa su molti aspetti opinabile, per i difetti dicevamo bisogna andare sui dettagli: i led di funzionamento sono troppo forti, e durante la ricarica notturna in camera abbiamo dovuto coprirla altrimenti la stanza dell’hotel sbarluccicava di blu. Alcuni comandi sono un po’ ridondanti e le opzioni avanzate sono… molto avanzate. In ultima analisi un problema già al tempo segnalato con la S1, con la custodia subaquea l’audio è fortemente compromesso.

L’App per iOS, che è praticamente identica a quella per Android, permette sia di vedere il segnale in streaming che di rivedere i filmati salvati sulla SD interna, ma talvolta il segnale Wi-Fi è un po’ instabile e soprattutto la connessione ha necessitato di un paio di tentativi prima di andare a buon fine. Ma sono problemi di lieve entità, che probabilmente spariranno con il primo aggiornamento firmware.

IMG_2354

Offerte Speciali

iPhone XS Max 64 GB oggi scontato di 114 euro

Megasconto Amazon: iPhone XS Max 256 GB a 849 €; 64 GB a 769 €

Su Amazon comprate in fortissimo sconto l'iPhone XS Max da 256 GB. Ribasso da 650 euro: lo pagate solo 869 €. Modello da 64 Gb a solo 769
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,344FansMi piace
94,937FollowerSegui