Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPad Accessori » In prova EZVIZ S1 Sport, la cam che non ha nulla da invidiare a GoPro

In prova EZVIZ S1 Sport, la cam che non ha nulla da invidiare a GoPro

Partire per le ferie oggigiorno comporta per gli appassionati di digitale mettere certamente in valigia anche una action-cam: piccole, leggere e (quasi) indistruttibili questi tascabili potrebbero davvero cambiare il senso dei viaggi. Tra l’altro dopo un primo periodo dove un unico nome dominava il mercato nel 2015 qualcosa inizia a muoversi e alcuni prodotti come EZVIZ possono rappresentare una alterativa interessante a brand più blasonati.

Con il crescente aumento della popolarità dei social e dell’incredibile possibilità di condivisione immediata di qualsiasi evento, queste minuscole videocamere iniziano a divenire quasi indispensabili, quasi andassero a sopperire l’intera fascia delle compatte digitali (da tempo in crisi a causa degli smartphone). Dotate di tecnologie di ultima generazione, le minute camere ci possono accompagnare al mare, in montagna, ma anche in bici, al lavoro, ad un party in piscina o ad una riunione molto importante, senza occupare mai spazio e, batteria permettendo, registrando tutte le nostre avventure quotidiane. Proprio la batteria è il punto forse più dolente poiché difficilmente si superano le 2 ore e mezza di registrazione continua, se poi si utilizza il Wi-Fi per controllare le impostazioni o per condividere i file con il proprio smartphone allora appare difficile riuscire a registrare, ad esempio, un’intera partita di calcio comprensiva di intervallo.

Esistono certamente alcune soluzioni a questo problema ma comportano l’aumento dell’ingombro e/o l’impermeabilità della stessa. Abbiamo fin qui evitato di citare specificatamente il nostro tester EZVIZ S1 poiché la questione batteria, sebbene ottimizzata e largamente migliore rispetto a quella dei modelli analoghi di GoPro, è un fattore comune a questa tipologia di prodotti; mentre per quanto concerne gli accessori è interessante far notare che la nostra S1 è totalmente compatibile con accessori GoPro, sia originali che di terze parti. L’unica accortezza da usare è controllare che non vadano a coprire/schiacciare i pulsanti fisici della videocamera in quanto il layout è leggermente differente da quello GoPro. Ad ogni modo nella confezione da noi testata si trovano due slitte, due attacchi adesivi e la custodia impermeabile, oltre al caricabatterie e cavo, che rendono il prodotto perfetto e totalmente utilizzabile sin dal primo momento.

Tra gli accessori della action cam troviamo un telecomando da polso utilizzabile anche sott’acqua, una staffa di fissaggio al manubrio di biciclette e moto, una fascia per il corpo e una per la testa, un supporto adesivo per caschi e vetri, un’asta per selfie e un treppiede. La videocamera è di buonissima fattura, compatta e rivestita di un materiale gommoso che aumenta il grip in presa e nel suo utilizzo appare sempre molto reattiva e veloce. Mentre la parte posteriore è totalmente spoglia, nella parte sinistra è presente un piccolo slot che dà accesso alle connessioni micro-usb (per la ricarica), micro HDMI (per collegarla direttamente alla TV o ad un proiettore) e lo slot per schede micro SD fino a 64GB.

Il suo peso si avvicina ai 70 grammi, non possiede un display e le sue uniche interfacce sono 3 tasti fisici, 3 semplici led blu e un piccolo segnale acustico (è possibile disabilitarli entrambi); per il suo utilizzo infatti si appoggia totalmente ad una app semplice ed efficace disponibile per smartphone iOS/Android. Da questa è possibile definire le registrazioni, cambiare i parametri generali e rivedere e condividere i filmati presenti nella Memory Card. L’applicazione è tutto sommato ben realizzata e intuitiva, seppure i margini di miglioramento ci sono: è facile passare da una modalità di ripresa all’altra e persino avere una visione in diretta dell’inquadratura.

EZVIZ S1 Sport 620 familyÈ altresì vero però che ciò che più conta in una videocamera sia la qualità d’immagine, e su questo possiamo subito assicurare che c’è da essere soddisfatti. Le immagini sono ben definite e i colori brillanti e saturi, senza mai eccedere nel contrasto. In condizioni di scarsa illuminazione abbiamo potuto constare che la telecamera funziona egregiamente, senza mai accentuare troppo il rumore o perdere il fuoco. La pecca maggiore però in questo caso è stato l’uso all’interno della custodia protettiva che ha costretto evidentemente la videocamera a compensare maggiormente per la presenza del plexiglass di fronte alla lente. Nelle foto (ben 16MP a disposizione) la qualità è sicuramente maggiore, riuscendo persino a lavorare con un timelapse di un tramonto senza mai perdere dettaglio e ottimizzando l’esposizione durante tutta la ripresa. Nel testarla in un ambiente reale abbiamo realizzato un video delle nostro vacanze, in un viaggio dall’Italia al Portogallo.

Conclusioni
Con il progetto EZVIZ, Hikvision ha sicuramente deciso di intraprendere un nuovo sentiero che porterà con ogni probabilità al lancio di diversi nuovi modelli nei prossimi anni, che miglioreranno e si potenzieranno secondo le richieste del vasto pubblico. Ma già fin da ora la S1 risulta un prodotto competitivo e dal grande appeal: il rapporto costo/prestazioni è sbalorditivo, l’app è realizzata in maniera semplice ma efficace e la videocamera non ha mai sbagliato un colpo durante la prova. Proprio in confronto all’utilizzo fatto di altre differenti GoPro è facile affermare che non si sente affatto la mancanza di questo grande brand utilizzando la S1.

Si potrebbe contestare la mancanza di riprese in 4K ma davvero poi riusciremmo a gestire facilmente quel flusso di dati in lavorazione e archiviazione? Riusciremmo davvero a godere di quelle riprese sui nostri schermi (smartphone, TV e Mac)? Se queste domande vi sembrano banali e le risposte sono positive allora forse dovreste optare per qualcos’altro oppure aspettare un modello potenziato (Hikvision ci ha assicurato che arriverà entro l’anno) mentre per chi vuole solo godersi delle belle giornate in montagna, semplici gite fuori porta in bici o una festa di compleanno al mare questa EZVIZ S1 potrebbe diventare il compagno perfetto da cui proprio non ci si riesce a staccare.

Pro:
Efficiente e veloce
Riprese audio e video di ottima qualità anche al buio

Contro:
Con la custodia subacquea l’audio quasi non si sente
Un display farebbe comodo

Prezzo e disponibilità
EZVIZ S1 Sport è distribuita in Italia al prezzo di listino di 259 euro, ma è reperibile anche su Amazon scontata a 198 euro in versione nero.

EZVIZ S1 Sport 10

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Amazon fa il "tre per due" su iPhone 13,  lo sconto è del 33%!

Ecco il vero iPhone low cost, iPhone 13 a solo 599 €

Incredibile super su Amazon per iPhone 13 da 128 GB. Lo pagate il 21% in meno del suo prezzo e risparmiate 160 €. Solo 599 €.

Ultimi articoli

Pubblicità