Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza per la casa a tutto tondo

Macitynet mette alla prova Circle 2, la camera di sorveglianza di Logitech con una marcia in più: non solo nell'hardware, ma anche nel software.

Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Sono davvero tante le telecamere di sicurezza ad oggi disponibili sul mercato. Logitech ha da tempo presentato la sua Circle 2, una delle camere per interni ed esterni più originali. Non solo per il design dell’hardware, ma anche per il software, che rappresenta un quid pluris, grazie ad un diario dei video eventi facile e intuitivo da consultare, comunque diverso da quello dei concorrenti. Ecco come funziona Circle 2.

Come è fatta

Partiamo anzitutto dall’estetica. Circle 2 è tra le camere di sorveglianza più belle, originali e discrete. E’ simile ad una piccola palla, completamente ricoperta di plastica bianca, salvo per il frontale completamente nera. La versione da noi in prova, quella con batteria integrata, è formata da due diversi pezzi. Il primo, dove insiste appunto l’occhio della telecamera, e un secondo, la batteria.

Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Il fatto che possa essere alimentata senza fili è assolutamente un valore aggiunto: si prende la telecamera e la si posiziona in qualsiasi angolo della casa. Peraltro, il design assolutamente moderno e minimale rende la Circle 2 un vero e proprio complemento d’arredo. Sulla parte posteriore c’è solo un piccolo alloggiamento per la staffa, per appendere la camera al muro, oltre all’ingresso MicroUSB per la ricarica.

Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

A livello di design, senza ombra di dubbio, Circle 2 di Logitech risulta essere la favorita:peraltro la possibilità di usarla senza fili la rende ancor più versatile.Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Caratteristiche tecniche

La versione da noi testata, propone tra le caratteristiche video Full HD fino a 1080p, compatibile con Wi-Fi a 2,4 e 5 GHz, obiettivo in vetro con ampio campo visivo di 180°, visione notturna automatica fino a 4,5 m (15 piedi), zoom digitale e altoparlante e microfono integrati per comunicazione a due vie. Naturalmente, offre funzione di rilevamento dei movimenti e campo visivo, così che l’utente potrà essere avvisato tramite notifiche in push sullo smartphone, non appena l’occhio della camera registrerà qualche movimento. La Circle 2 propone una batteria ricaricabile da 6400 mAh agli ioni di litio, e offre sicurezza basata sullo standard crittografato con TLS / AES / HTTPS, con possibilità di panoramica e inclinazione regolabili. La camera riesce a registrare con risoluzione fino a 1080p, anche se di default è impostata la risoluzione 720, per rendere il feed video in wireless più fluido e occupare meno spazio sul cloud.Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Software

Se la telecamera, a livello hardware ed estetico, è sicuramente tra migliori disponibili sul mercato, con la soluzione della batteria esterna davvero ingegnosa, è anche a livello software che Circle 2 mostra una differenza rispetto ai concorrenti. E’ possibile prendere visione del feed video tramite app iOS, Android, o tramite web; l’applicativo è studiato per offrire all’utente un diario giornaliero di quel che è successo in casa, e di ciò che la camera ha inquadrato. E’ possibile, oltre a prendere visione del feed in tempo reale, anche creare un video automatico di ciò che è successo nelle 24 ore precedenti.

Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Tramite delle piccole bolle presenti sulla parte destra dello schermo, è possibile passare da un giorno all’altro, da un avvenimento all’altro. Peraltro, con ogni Circle 2 Logitech regala un piano di abbonamento cloud di 24 ore, espandibile dietro il pagamento di un canone mensile.Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Circle 2 è compatibile con HomeKit (al momento solo modello con cavo) e perfino con Google Assistant: sarà così possibile chiedere all’assistente di visualizzare sulla TV il feed di una delle telecamere installate in casa.Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Altre caratteristiche del software riguardano gli avvisi smart: è possibile personalizzare la frequenza o la sensibilità degli avvisi direttamente dalla app di Circle, potendo impostare filtri avanzati degli eventi, che identificano e registrano i movimenti rilevanti per poterli trovare facilmente e riguardare solo quelli più interessanti.Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Come già anticipato la camera offre streaming illimitato di videosorveglianza in diretta in qualità Full HD a 1080p (in base ai requisiti di banda sono disponibili anche le risoluzioni da 720p e 360p).Recensione Logitech Circle 2, la sicurezza a tutto tondo

Ancora, grazie alla localizzazione, Circle 2 sa quando attivare o disattivare gli avvisi: appena l’utente si allontana da casa inizia a ricevere le notifiche, mentre Circle 2 smetterà di inviarli quando si rientra in casa.

Conclusioni

Circle 2 è tra le migliori camere di videosorveglianza. Non solo dal punto di vista estetico, ma anche da quello funzionale, grazie ad un’applicazione intuitiva e facile da utilizzare, che mostra un diario degli eventi sempre aggiornato e facile da consultare. Compatibile con HomeKit (attualmente solo versione wired), Google Assistant e Alexa, Circle 2 è davvero smart. Resiste alla pioggia, quindi la si può usare anche all’esterno, e grazie alla batteria integrata è tra le periferiche più versatili di sempre.

Su Amazon, per il Black Friday, è in sconto: 168 euro per il modello wireless, 199 euro per il modello wireless con batteria, 129 euro per la variante con cavo compatibile con Homekit.

PRO

  • Estetica
  • Materiali e costruzione
  • Batteria
  • Applicazione ben costruita
  • Notifiche sempre puntuali
  • Cloud 24 ore gratuito

CONTRO

  • Il modello full wireless ha un prezzo considerevole
  • App solo in landcape mode
  • HomeKit non supportato nella versione full wireless