Recensione telecamera di sorveglianza Sricam, davvero funzionale

Macitynet testa Sricam, una camera di sicurezza motorizzata super low cost con sirena integrata e software iOS e Android. Vediamo come funziona.

telecamera di sorveglianza Sricam

Aumenta sempre più il desiderio di sicurezza in casa e le telecamere IP rappresentano un sistema di controllo semplice ed efficace: macitynet.it mette alla prova la telecamera di sorveglianza Sricam con sirena integrata, che non necessita di particolari impostazioni, facile da usare e subito pronta all’uso ed un prezzo molto aggressivo.

Tra le novità rispetto alle altre dello stesso genere, la sirena integrata, per trasformare la camera in un vero e proprio allarme all-in-one.

Dal punto di vista estetico quella Sricam non è probabilmente la soluzione più elegante e minimale presente in commercio. Ne esistono modelli più moderni, mentre questa in prova ha tutte le sembianze di una camera IP da ufficio. E’ abbastanza voluminosa, e non passa inosservata, a meno di non nasconderla in qualche angolo della casa. Al di là del fattore estetico, ciò che conta è però il suo funzionamento e l’affidabilità. Da questo punto di vista, anticipiamo subito, Sricam si è dimostrata davvero all’altezza della situazione. Successivamente spiegheremo il perché.

sorveglianza Sricam

La prima installazione di Sricam è davvero semplice e alla portata di tutti. La prima cosa da fare, naturalmente, è scaricare l’applicativo di supporto, disponibile gratis per iOS e Android. Il primo abbinamento è completamente guidato: sarà sufficiente inquadrare il codice QR presente sulla telecamera per avviare la procedura di pairing.

Poche le informazioni che vengono richieste: giusto la password della propria rete WiFi, oltre alla creazione di un account con nome e pass per accedere a Sricam. A questo punto la camera sarà pronta per proteggere la casa da eventuali malintenzionati: la procedura non richiede particolari impostazioni, niente IP da configurare o quant’altro di troppo tecnico. Insomma, è alla portata di tutti. All’interno del pack di vendita, oltre ala telecamera, anche tutto il necessario per il corretto funzionamento, quindi un alimentatore, e una staffa per il fissaggio.

sorveglianza Sricam

A livello di caratteristiche tecniche, questa Sricam presenta una camera con IR-LED che ne permette dunque anche l’utilizzo notturno, fino ad un di 10 metri. Supporta il comando pan / tilt, su e giù, (Pan: 0°-355° e inclinazione: 0°-90 °), potendo quindi ruotare la camera a proprio piacimento per scorgere più parti della stana ed evitare angoli morti. E’ anche possibile impostare alcuni punti preferiti, quindi cliccare un tasto per avere un posizionamento automatico in diversi punti.

Tra le altre caratteristiche tecniche anche un audio con uscita a due uscite: questo consentirà di ascoltare i suoni percepiti dalla camera, ma anche di poter inviare messaggi audio da remoto a chi si trova dentro l’abitazione. Due le modalità audio: citofono e audio bidirezionale. Con quest’ultima si potrà parlare liberamente, mentre la seconda necessità la pressione di un pulsante sul display del telefono, che abilità l’interfono. A livello di storage supporta Micro SD fino ad un massimo di 128 GB, mentre le connessioni WiFi sono supportate sia a 2.4, che a 5 GHZ.

telecamera di sorveglianza Sricam

Come già anticipato, la fase di abbinamento è immediata e durante i nostri test non abbiamo riscontrato alcun malfunzionamento. La telecamera ha infatti acquisito immediatamente il segnale WiFi. Se da un punto di vista estetico Sricam non è certamente la migliore soluzione, da quello funzionale è pero efficace. Durante i test, qualche che sia il dispositivo utilizzato in remoto, la camera ha sempre risposto prontamente, mostrando nel giro di pochi secondi il flusso video. L

a camera registra immagini a 720p, e la qualità è complessivamente buona. In commercio ci sono certamente soluzioni migliori, con immagini più nitide, ma quelle offerte da questa Sricam sono comunque sufficienti e accettabili: lo scopo di Sricam è controllare casa, non registrare filmati di alta qualità. Ed allora, sia durante le ore notturne, che in quelle diurne, siamo rimasti soddisfatti del flusso video mostrato.

sorveglianza Sricam

Ancor più importante, e qui deve essere fatto un plauso alla periferica, è la rilevazione di movimento: durante i nostro test ha sempre funzionato, inviando nel giro di pochi istanti una notifica ai nostri dispositivi iOS e Android, non appena veniva rilevato un movimento. Da questo punto di vista la camera ci ha soddisfatto pienamente, non fallendo mai un colpo. Anche su Android le notifiche sono perfette, e vengono immediatamente visualizzate sul dispositivo: con altre camere dello stesso genere, invece, avevamo riscontrato problemi in tal senso.

telecamera di sorveglianza

Ancora, dove Sricam ha una marcia in più su altre telecamere della stessa fascia di prezzo, è la sirena integrata. Ed infatti, è possibile impostare un allarme acustico non appena la camera registra i movimenti: non solo sarà inviata una notifica di allarme allo smartphone collegato, ma suonerà anche la sirena, grazie all’altoparlante integrato. Il volume della sirena è abbastanza forte, di certo non riesce ad allarmare i condomini di un palazzo, ma è comunque un segnale di allerta per eventuali malintenzionati, che avranno immediatamente la percezione di essere stati scoperti.

sorveglianza Sricam

Applicazione

Così come l’estetica della camera non risulta particolarmente moderna e minimale, anche l’applicativo propone una interfaccia grafica obsoleta e non aggiornata ai canoni odierni del minimalismo grafico. Schermate piuttosto datate e poco attraenti: in compenso, ribadiamo ancora una volta, tutto funziona nel migliore dei modi. Attraverso le frecce a schermo sarà possibile ruotare la telecamera e orientare l’obiettivo a proprio piacimento: anche in questo caso una UI non moderna, ma funzionale.

Conclusioni

Sricam funziona bene, effettuando ogni operazione in modo preciso e affidabile. Non bellissima da vedere, così come l’interfaccia grafica dell’app datata, ma assolutamente funzionale. Non gode di opzioni di registrazione sul cloud, ma si vi interessa solo il controllo da remoto è davvero ottima. Funzioni di rilevazione del movimento precise e affidabili, così come particolarmente utile può essere la sirena incorporata per spaventare i ladri e metterli in fuga.

Su Amazon costa 39,99 euro e si acquista direttamente da questo indirizzo.

PRO

Configurazione semplice
Qualità audio video soddisfacente per una IP camera
Rilevazione dei movimenti e invio notifiche affidabile
Sirena incorporata
Audio a due vie

CONTRO

Esteticamente più da ufficio
UI dell’app obsoleta