fbpx
Home Hi-Tech Android World Redmi Note 8 e 8 Pro, gli Android economici con 4 fotocamere...

Redmi Note 8 e 8 Pro, gli Android economici con 4 fotocamere sfidano i top di gamma

Ufficiali Redmi Note 8 e 8 Pro, appena presentati in un evento in Cina. Il marchio è cresciuto esponenzialmente nel corso degli anni, in grado di portare nelle mani degli utenti smartphone con un ottimo rapporto qualità prezzo, senza tralasciare design e funzionalità all’avanguardia. Ecco come sono Redmi Note 8 e 8 Pro.

Redmi Note 8 è dotato di uno schermo IPS da 6,3 pollici con un rapporto corpo schermo del 90%, una risoluzione Full HD+ di 2340 x 1080 pixel, accompagnato dalla certificazione TÜV che assicura qualità dell’immagine riducendo al minimo il rischio di danneggiare la vista. Il sensore di impronte digitali è ancora nella parte posteriore, dunque non integrato nello schermo: con ogni probabilità si tratta di una scelta dovuta per mantenere bassi i costi.

Redmi Note 8 e 8 Pro ufficiali: caratteristiche

Impressiona il modulo fotografico posteriore, con obiettivo principale da 48 MP, comunque già visto su Redmi Note 7 Pro, Mi 9, Mi 9 SE e Redmi K20 series, oltre che su Mi 9T. Questo è accompagnato da un obiettivo grandangolare da 120º (8 MP), da un sensore con modalità macro (2 MP) che abbiamo visto debuttare su Mi 9 e con cui è possibile scattare fotografie a 2 cm dall’oggetto, infine anche da un sensore da 2 MP per rilevare la profondità.

A livello di processore, il dispositivo viene equipaggiato con lo Snapdragon 665, lo stesso chipset che monta Xiaomi Mi A3 e che ha un consumo inferiore rispetto allo Snapdragon 660 del Redmi Note 7 e aggiunge il supporto alla carica veloce a 18 W, ottima per ricaricare velocemente la batteria da 4.000 mAh.

Redmi Note 8 e 8 Pro ufficiali: caratteristiche

Il terminale offre ancora il jack da 3,5 mm per cuffie e auricolari, accompagnato da una porta USB-C per la ricarica e il trasferimento dei dati. Il sistema audio è migliorato ed eredita parte delle funzionalità della serie Redmi K20: l’altoparlante è più grande e più potente.

Nella parte posteriore del Redmi Note 8 è presente una nuova tecnologia che gli consente di essere ultra resistente ai graffi, così come la protezione P21 Nano Coating in modo che l’acqua scivoli sopra il telaio; i bordi del terminale sono stati rinforzati, incluso il vetro dello schermo 2.5D.

Redmi Note 8 Pro

Redmi Note 8 Pro, come facilmente intuibile, sarà la variante più potente. Le prime differenze risiedono nell’estetica, con i bordi neri ridotti al minimo, che consentono un rapporto corpo schermo superiore al 91%. Il display propone una diagonale da 6.53 pollici con aspect ratio di 19: 5: 9 con risoluzione FHD+ e una finitura 3D.

Durante la presentazione, il boss Redmi, Lu Wibing, ha menzionato il grande cambiamento sperimentato nell’innovazione degli obiettivi vissuti negli ultimi 20 anni nella telefonia mobile, che ha portato oggi ad equipaggiare Redmi Note 8 Pro con un sensore Samsung da ben 64 MP. La qualità visiva raggiunta da questo nuovo sensore GW1 da 64 MP e i dettagli quando si ingrandisce una fotografia saranno impressionanti, promette il produttore, grazie alla risoluzione dello scatto di ben 9.248 x 6.936 pixel.

Redmi Note 8 e 8 Pro ufficiali: caratteristiche

Si tratta di un sensore che, sulla carta, e stando solo al numero dei megapixel, supera tutti i diretti concorrenti nella stessa fascia di prezzo, anche dei terminali Huawei. Anche qui troviamo obiettivo grandangolare da 120° con sensore da 8 MP, un obiettivo macro con sensore da 2 MP infine un sensore da 2 MP per rilevare la profondità. La fotocamera selfie è nascosta nella tacca frontale e offre un sensore da 20 MP con funzionalità AI e opzioni di riconoscimento delle scene.

All’interno di Redmi Note 8 Pro troviamo il processore Helio G90T di Mediatek, affiancato da 6/8 GB di RAM e 64/128 GB di memoria, con la batteria da 4.500 mAh e supporto alla carica veloce 18 W.

Il terminale sarà il primo del marchio Redmi ad arrivare con una camera di raffreddamento a liquido per compensare il riscaldamento previsto dal chipset interno. Inoltre, al fine di fornire una esperienza di gaming senza interruzioni, offre la possibilità di doppia connessione in contemporanea Wi-Fi e 4G. Entrambi i nuovi terminali saranno commercializzati a settembre: i prezzi in Cina partono da 126 euro per Redmi Note 8 con 4/64 GB fino ad arrivare al massimo di 226 euro per Redmi Note 8 Pro da 8/128 GB.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,983FollowerSegui