Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Safari Technology Preview mette il freno alla GPU per migliorare l’autonomia

Safari Technology Preview mette il freno alla GPU per migliorare l’autonomia

Pubblicità

Nell’ultima versione di Safari Technology Preview che Apple ha rilasciato pochi giorni addietro, sono state integrate migliorie che permetteranno agli utenti che usano il browser di incrementare la durata della batteria nei portali. Apple fa sapere di avere modificato le funzionalità di switching della GPU per contenuti che sfruttano WebGL migliorando l’impatto sul consumo delle batterie nei portatili.

Gli aggiornamenti per Safari Technology Preview sono rilasciati ogni due settimane e solitamente integrano migliorie concernenti il rendering e altre funzioni del browser: È la prima volta che sulla release preliminare del browser Apple ha cominciato a integrare tecnologie che tengono conto del consumo della batteria.

Safari Technology Preview

Usando un algoritmo, il WebKit (il “motore di Safari”) è in grado di determinare quando sfruttare la GPU dedicata, evitando di ricorrere a quest’ultima quando non è necessario, cambiamenti in linea con quelli integrati per risolvere la questione dei consumi anomali della batteria dei MacBook Pro evidenziata da Consumer Reports collegata a un bug di Safari.

Ricordiamo che inizialmente l’associazione dei consumatori USA aveva sconsigliato i nuovi MacBook Pro 2016 a causa di risultati inconsistenti rilevati nei test di autonomia ma, dopo aver collaborato con Apple, sono state scoperte le cause: una impostazione attivata riservata agli sviluppatori e non disponibile per gli utenti finali oltre a un bug che provocava un maggior consumo di energia. Dopo la risoluzione dei problemi di Apple Consumer Reports ha eseguito nuovamente i test di autonomia, promuovendo a pieni voti i nuovi MacBook Pro fine 2016.

wifi macbook pro 2016 entry level

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

GLi AirPods Pro di 2ª generazione con ricarica USB-C

Per gli Airpods Pro è il minimo storico, solo 219€

Amazon abbassa il prezzo degli Airpods Pro 2 con USB-C, li pagate 219 €, il 21% meno del prezzo Apple e il minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità