Home CasaVerdeSmart Samsung può disabilitare da remoto i televisori rubati

Samsung può disabilitare da remoto i televisori rubati

Samsung può disabilitare i propri televisori a distanza: in questi dispositivi è infatti presente una funzione chiamata “Television Block Function” che permette proprio di rendere inutilizzabile una TV nel caso in cui venga rubata. Fino a qualche giorno fa non era stata mai utilizzata, ma si è reso necessario quando un certo numero di televisori è stato rubato da un magazzino dell’azienda in Sud Africa a seguito di un’ondata di proteste e disordini avvenuto nel paese il mese scorso.

In un post sul blog ufficiale, l’azienda ha spiegato che questa tecnologia è «già precaricata su tutti i TV di Samsung» (che si connettono ad Internet, aggiungiamo noi) e permette di assicurare che i televisori «possano essere utilizzati solo dai legittimi proprietari mostrando una prova di acquisto valida». Non è chiaro però se questa funzione è destinata esclusivamente a disincentivare i furti su larga scala o se potrà essere utilizzata per aiutare i singoli consumatori.

tv samsung

Affinché il blocco TV funzioni, Samsung deve conoscere il codice seriale del modello rubato: qualsiasi televisore dell’azienda infatti, nel momento in cui si connette ad Internet, è dotata di un sistema che controlla automaticamente il codice seriale e lo raffronta a quello corrispondente sui server di Samsung: se in questi ultimi è stato impostato il blocco dell’unità per via di un furto, il televisore viene automaticamente disabilitato.

Per quanto riguarda il furto avvenuto in Sud Africa di cui abbiamo accennato in apertura è stato facile perché, spiega l’azienda, è bastato controllare l’inventario del magazzino, mentre nel caso del singolo cliente probabilmente in pochi sono a conoscenza del codice seriale del proprio TV in modo da poterlo eventualmente segnalare a Samsung per farlo disabilitare a distanza (qualora questa funzione venisse resa disponibile a tutti, ndr). Piuttosto, se uno dei TV di un cliente sudafricano dovesse essere bloccato per errore, non si dovrà far altro che chiedere la revoca del blocco contattando l’azienda e inviando contestualmente la prova di acquisto all’indirizzo email [email protected].

Offerte Speciali

AirPods 2 con custodia a ricarica wireless al prezzo minimo: 196,90 €

AirPods 2 quasi a metà prezzo e al minimo storico, 99 euro

Su Amazon gli AirPods 2 senza custodia di ricarica wireless vanno al minimo storico: solo 99 euro.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,939FollowerSegui