Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » Se hai usato la foto devi pagare subito, garante indaga su Copytrack

Se hai usato la foto devi pagare subito, garante indaga su Copytrack

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Copytrack GmbH, un’azienda con sede a Berlino che fornisce servizi di assistenza tecnologica e legale per la tutela dei diritti d’autore online su immagini.

L’indagine è stata avviata in seguito a diverse segnalazioni da parte dei consumatori e mira a verificare possibili violazioni delle normative in materia di pubblicità ingannevole, pratiche commerciali scorrette e diritti dei consumatori.

Secondo le segnalazioni, Copytrack, agendo per conto di vari mandanti, invia email standardizzate agli “utilizzatori” di immagini sul web, accusandoli di violare il diritto d’autore e sollecitando il pagamento di una somma forfettaria per la pubblicazione non autorizzata dell’immagine. Inoltre, vengono proposte licenze d’uso annuali valide per il territorio tedesco, con termini di risposta ravvicinati e pressioni a pagare per evitare azioni legali.

L’indagine rileva possibili violazioni degli articoli 20, 24 e 25 del Codice del Consumo, poiché Copytrack sembra cercare di indurre i destinatari delle email a concludere transazioni onerose legate all’uso di immagini protette da diritto d’autore. Le modalità aggressive e poco chiare con cui vengono presentate le richieste di pagamento potrebbero compromettere il diritto dei consumatori a un adeguato contraddittorio e a una valutazione informata delle richieste.

L’AGCOM sanziona Unieuro, Mediaworld, Leroy Merlin e Monclick per oltre 10 milioni di euro

Tra le criticità evidenziate, Copytrack omette di fornire informazioni essenziali sulla titolarità dei diritti d’autore e sulla base legale delle richieste. Inoltre, l’azienda non specifica i diritti coinvolti, rendendo difficile per i consumatori valutare la legittimità delle richieste.

L’indagine sottolinea che Copytrack potrebbe incorrere in violazioni delle normative in materia di pratiche commerciali scorrette, inducendo i destinatari a pagare per timore di azioni legali, con riferimenti generici alla legge tedesca e statunitense che potrebbero creare confusione e incertezza.

L’Autorità chiede a Copytrack di fornire informazioni dettagliate sui servizi offerti, sulle verifiche effettuate sulla titolarità dei diritti dei mandanti e sui criteri utilizzati per calcolare i costi delle licenze. Vengono richiesti anche dati sulle richieste di pagamento inviate nel 2023 e sullo stato di eventuali contenziosi legali, insieme a una copia del bilancio approvato per valutare eventuali sanzioni pecuniarie.

L’indagine si propone di garantire la tutela dei consumatori e la trasparenza nel settore del diritto d’autore online, evidenziando la necessità di rispettare i diritti dei consumatori e fornire informazioni chiare e complete nelle pratiche commerciali.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità