Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Spotify ritira la modalità auto ma la motivazione non convince

Spotify ritira la modalità auto ma la motivazione non convince

Spotify ha annunciato il ritiro della sua modalità auto Car View semplificata annunciata nel 2019 ma in lavorazione da anni: si trattava di una interfaccia semplificata per impedire ai conducenti di distrarsi. Ogni volta che ci si connetteva alla propria auto tramite Bluetooth, l’interfaccia grafica rimuoveva elementi come i pulsanti del menu e le copertine degli album, offrendo ai conducenti grandi pulsanti per mettere in pausa e riprodurre musica, oltre a quelli per passare alla traccia precedente o successiva.

La notizia arriva da un recente thread di supporto segnalato da Android Police, in cui un moderatore di Spotify, nel rispondere a un utente che notava che la funzione era scomparsa, ha evidenziato che la rimozione della modalità auto è necessaria per “far posto a nuove innovazioni”.

Il moderatore ha suggerito di utilizzare Google Assistant (o Siri su iOS) per controllare Spotify a mani libere, anche durante la navigazione con Google o Apple Mappe.

Spotify ritira la modalità auto

Potrebbe essere che Spotify abbia deciso di eliminare la modalità auto Car View semplicemente perché ci sono tanti altri modi per gestire la riproduzione di musica in auto. In primis, se si possiede un’auto moderna con supporto Apple CarPlay o Android Auto, è possibile interagire con l’app direttamente con il display nel cruscotto, senza vedere mai in azione Car View. Inoltre, molti dei veicoli realizzati nell’ultimo decennio incorporano anche una sorta di controllo multimediale sui volanti.

La motivazione, però, potrebbe anche essere un’altra, come hanno sottolineati alcuni utenti nello stesso thread. Secondo questi ultimi è possibile che – eliminando tale funzione – l’azienda stia cercando di spingere gli utenti ad acquistare Car Thing,  il display da circa 80 dollari prodotto da Spotify. In effetti, senza la modalità Car View, questo accessorio potrebbe diventare improvvisamente più utile.

Per tutte le notizie di macitynet riguardanti Spotify il link da seguire è direttamente questo.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità