Stampare foto da Flickr, addio al servizio

Flickr ha deciso di abbandonare i suoi servizi di stampa fotografica, che verranno in parte esternalizzati su Blurb, in parte chiusi totalmente

flickr foto

Stampare foto da Flickr è parte del passato. Apochi mesi dall’acquisto ufficiale di Yahoo da parte di Verizon, Flickr – una della varie proprietà di Yahoo –  ha annunciato la fine del suo servizio, sia per quanto riguarda le classiche stampe su carta fotografica, sia per quelle le più artistiche stampe da parete.  TechCrunch ha riportato la notizia sostenendo che Flickr ha informato con una email i suoi utenti, annunciando la chiusura del servizio.

Flickr dunque uscirà dal mercato dopo oltre quattro anni di attività, iniziata nel 2013. Dal 16 ottobre 2017, tutte le operazioni per la produzione su carta di foto sono state ufficialmente affidate a Blurb, popolare servizio del settore. I libri fotografici delle foto possono dunque ancora essere ordinati tramite Flickr: semplicemente non saranno prodotti da Flickr ma da Blurb.

Stampare foto da Flickr

Meno fortunato invece servizio artistico da parete, che invece verrà definitivamente interrotto. La possibilità di trasformare le foto arredi da parete è stata annunciata per la prima volta nel 2014 ma Flickr era stato presto criticato per la vendita di foto sotto licenza Creative Commons, senza compensare i fotografi.

Chi aveva l’abitudine di stampare foto da Flickr avrà un credito di 35 dollari per il primo acquisto di foto su Blurb e un altro credito da 35 dollari per un secondo acquisto da di 70 dollari o più. Chi ha già iniziato il processo di configurazione su Flickr avrà tempo di concludere il suo ordine fino al 1 dicembre 2017.