fbpx
Home iPadia iPad Studio: tablet ed ebook retroilluminati fanno male al sonno

Studio: tablet ed ebook retroilluminati fanno male al sonno

Leggere prima di addormentarsi potrebbe essere diventata una cattiva abitudine se vi siete ormai abituati a leggere su un tablet o su un e-book reader retroilluminato. Secondo un recente studio della Harvard Medical School l’uso di un tablet o di un e-book reader retroilluminato prima di addormentarsi sarebbe nocivo per il sonno rispetto invece ad un classico libro di carta o a un ebook tradizionale e-ink. Il motivo è da ricercarsi nella luce emessa dallo schermo di questi dispositivi, che andrebbero a disturbare il ciclo del sonno, riducendo la fase REM e influenzando le capacità di addormentarsi.

Queste conseguenze sono già state riscontrate in passato e il nuovo studio della Harvard Medical School non farebbe che confermarlo. L’esperimento ha però coinvolto un campione molto piccolo, in totale 12 volontari, che si sono prestati alla lettura di un libro prima di spegnere la luce alle 22:00 per 10 giorni consecutivi: cinque giorni leggendo su un iPad e cinque giorni su un libro cartaceo. Nei risultati sembra che leggere su iPad richieda poi 10 minuti in più per addormentarsi e 10 minuti in meno di sonno in fase REM.

Visto il campione ridotto dello studio, i dati potrebbero essere poco attendibili, benché le stesse conclusioni siano state raggiunte da altri studi sull’argomento.
kindle paperwhite

Offerte Speciali

Il nuovo MacBook Air già in sconto di 120 euro su Amazon

Nuovo MacBook Air al minimo storico: Amazon lo sconta a 1081,29 euro e risparmiate 150 euro

Su Amazon comprate il nuovo MacBook Air in sconto. Modello da 256 Gb a solo 1089 euro, circa 150 euro meno del prezzo ufficiale Apple. È il minimo storico
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,369FansMi piace
94,626FollowerSegui