fbpx
HomeMacityHardware AppleSu Virgin Airline bando totale per i portatili Apple

Su Virgin Airline bando totale per i portatili Apple

Il bando dei computer che usano le batterie Sony si estende. Dopo il veto ‘€œgentile’€ di Quantas (i portatili non si possono ricaricare a bordo) e quello un po’€™ più severo di Korean Airline (tutti i portatili che usano gli accumulatori incriminati possono essere portati a bordo solo levando le batterie), Virgin Airline va giù pesante e impone l’€™ostracismo totale: tutti i computer di Dell ed Apple non entrano in cabina se hanno le batterie montate.

Questo, in pratica, significa che solo colpiti non solo tutti i PowerBook e gli iBook, compresi quelli che non usano batterie Sony, ma anche i MacBook e i MacBook Pro. La scelta della comapagnia aerea britannica è certificata da questo comunicato in cui si parla chiaramente di laptop Apple (e Dell) senza precisare alcun modello. Paradossalmente chi avesse ancora un PowerBook 100, un Pismo o un qualunque G3 sarebbe impossibilitato a portarlo a bordo con le batterie e, dunque, di usarlo, a meno che viaggi in un posto, come quelli di business class, dotato di presa di corrente.

Secondo quel che si legge nella comunicazione le batterie devono essere levate dal portatile e collocate nel bagaglio a mano oltre che ‘€œincartate’€. Virgin sottolinea di essere in contatto con Dell ed Apple e che non appena i problemi di sicurezza saranno stati superati provverdà  ad eliminare la restrizione.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial