Toast 11.2 ora con supporto a OS X 10.9 Mavericks

Disponibile l'aggiornamento di Toast 11.2 che introduce la compatibilità con OS X 10.9 Mavericks e risolve diversi bug e incompatibilità. Il noto e apprezzato software Roxio per masterizzare qualsiasi supporto ottico, offre una serie completa di funzioni per l'authoring e la conversione dei file multimediali

Toast Titanium in sconto a 38 euro invece che 99 euro

Roxio ha rilasciato la versione Toast 11.2, ultima release dell’apprezzato software di masterizzazione CD/DVD. La release 11.2 integra il supporto a OS X 10.9 Mavericks, risolve un problema nella copia e nella conversione di file-immagini, risolve un problema di compatibilità con l’utility Get Backup 2 RE, aggiorna il database GraceNote con l’ultimo SDK per Mavericks, risolve un problema nella condivisione dei video su YouTube. L’aggiornamento dovrebbe essere disponibile a breve  come update selezionando dal menu “Guida in linea” la voce “Aggiornamenti”: nel momento in cui scriviamo la nostra copia del software non indica ancora la disponibilità di Toast 11.2, in ogni caso è già possibile scaricare l’ultima release a partire da questo link del sito dello sviluppatore Roxio.

Toast 11 Titanium consente di eseguire masterizzazione di dischi ottici di qualsiasi tipo: CD, DVD, Blu-ray per gli utenti che hanno acquistato una unità esterna BD. Oltre alle funzioni di masterizzazione e authoring, Toast permette di effettuare le conversioni di video e tutto quanto necessario per masterizzare, guardare, ascoltare e condividere contenuti digitali.

Tra le principali funzioni ricordiamo la possibilità di creare video in alta definizione, fino a 30 minuti di HD DVD per la riproduzione con lettori Blu-ray, la possibilità di leggere e modificare le cartelle VIDEO-TS, fare copie fisiche di supporti non protetti, creare immagini disco, convertire nei più disparati formati i documenti multimediali: video, file audio, audiolibri.

Toast è anche utile a chi ha un iPhone e un iPad:  offre la possibilità di convertire documenti audio/video in un’ampia gamma di formati anche da utilizzare con un dispositivo portatile; anche in questo caso è possibile selezionare singoli filmati ed extra, la lingua dell’audio, ecc. In pratica con Toast possiamo prendere un filmato o una cartella VIDEO_TS non protetta e trasformarla in un filmato che mettiamo su Mac, iPhone, iPod o iPad per veder un film o un nostro filmato mentre siamo in viaggio sfruttando anche le funzioni di compressione e ottimizzazione. Possiamo anche trasformare un DVD doppia faccia in uno singola faccia in maniera tale da usare un comune DVD in commercio per creare copie di backup.

Per conoscere tutti i dettagli di Toast vi rimandiamo a questa nostra recensione.

Toast112