fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche SSD da 88TB con la tecnologia Quadruple Level Cell di Toshiba

SSD da 88TB con la tecnologia Quadruple Level Cell di Toshiba

Jeff Oshima, Senior manager di Toshiba, ha tenuto un keynote nel corso del Non-Volatile Memory Workshop (NVMW) che si è svolto recentemente all’Università della California a San Diego. Toshiba è un nome importante nel settore dello storage essendo la società che negli anni ’80 ha sviluppato una nuova memoria a semiconduttore, la memoria Flash, contribuendo allo sviluppo di una vasta gamma di applicazioni, tra cui schede di memoria e i dischi allo stato solido (SSD).

L’evento NVMW è curato dal Non-Volatile Research Lab e dal Center for Memory and Recording Research dell’Università della California e attrae ricercatori di tutto il mondo. Oshima ha presentato gli investimenti nel settore da parte della sua azienda, evidenziando tecnologie per le memorie flash quali nuove interfacce e le celle Quad level.

La tecnologia Quadruple Level Cell (QLC) permette di aumentare la densità dei dati nelle unità SSD utilizzando 4 bit per cella, anziché i due o i tre bit consentiti dalle memorie flash TLC (Triple Level Cell) e MLC (Multi-level Cell), consentendo in poche parole di memorizzare più dati e raggiungere maggiori valori di densità. Nonostante alcuni limiti intrinseci (il numero massimo di scritture nelle celle) è possibile ad ogni modo di creare unità dalla vita pari a quelle delle unità SSD attuali (soprattutto se le unità con QLC saranno destinate all’archiviazione dati anziché in ambienti dove sono ricorrenti frequenti operazioni di lettura e scrittura). La tecnologia in questione permetterà la realizzazione di unità SSD da 2,5″ con tagli fino a 88TB. Servirà ancora qualche anno prima di vedere prodotti con queste capacità sul mercato ma Toshiba afferma che la strada è tracciata.

Quadruple Level Cell (QLC)

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui