Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Un golf club dice “no” al data center Apple in Irlanda

Un golf club dice “no” al data center Apple in Irlanda

Rendering del futuro data center irlandese
Rendering del futuro data center irlandese

Un golf club si oppone alla costruzione del nuovo data center di Apple da 850 milioni di euro nella costa occidentale dell’Irlanda. È l’Athenry Golf Club, una istituzione per la zona, visto che è stato fondato nel 1902.

Apple dovrebbe costruire la prima struttura del data center (263.000 metri quadri) al centro della Derrydonnell Forest, quindi proprio vicino al campo da golf. Il centro in questione è dedicato agli utenti europei per la gestione di dati e servizi che riguardano Tunes Store, App Store, iMessage, Mappe e Siri. La realizzazione prevede tempi lunghi e nuovi permessi per ogni nuova struttura che occuperà la zona.

Martin Hynes, presidente dell’ Athenry Golf Club e John O’Beirn, tesoriere del club, nel ricorso scrivono: “La nostra preoccupazione principale è l’insieme della proposta di piano di sviluppo, in particolare l’ampiezza del piano regolatore e le potenzialità che questo ha di alterare l’idrologia del territorio locale e di incrementare frequenza e durata delle inondazioni già avvenute al golf club”.

Per impugnare la decisione, il club si è rivolto all’An Bord Pleanála organo indipendente semi-giudiziario che si occupa dei ricorsi per conto delle autorità locali in Irlanda.

Parlando del piano da 1.7 miliardi di euro per la costruzione e la messa in funzione di due data center in Europa, entrambi interamente alimentati da energie rinnovabili, Apple ha spiegato che saranno “progettati per offrire ulteriori benefici alle loro comunità”. Per il data center irlandese sarà recuperato il terreno utilizzato per la coltivazione di specie arboree alloctone reintroducendo specie arboree autoctone nella foresta di Derrydonnell. Il progetto prevede inoltre l’introduzione di un’area didattica all’aperto per le scuole locali, oltre a un sentiero aperto all’intera comunità.

L’altro data center di europeo è previsto a Viborg, in Danimarca. Apple ha spiegato che eliminerà la necessità di generatori aggiuntivi posizionando il data center accanto a una delle più grandi sottostazioni elettriche della Danimarca. L’impianto è progettato per catturare il calore in eccesso prodotto dalle apparecchiature al suo interno e condurlo nel sistema di riscaldamento del distretto per contribuire a riscaldare le abitazioni della vicina comunità.

data center apple

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità