Il peggio del calo vendite iPhone è superato, primi segnali di ripresa

Avvistati i primi segnali di ripresa per le vendite iPhone. Le previsioni sono stabili per il trimestre di marzo e in aumento per quello di giugno ma il miglioramento potrebbe arrivare dove Apple non si aspetta

Ancora sconti su iPhone 7, 8Plus XR e XS

I dati rilevati nella catena di approvvigionamento Apple e sul mercato mostrano i primi segnali di ripresa per le vendite iPhone. Le riduzioni di prezzo introdotte da Apple in Cina sembrano sortire i primi effetti, ma soprattutto diminuiscono le scorte e le giacenze di magazzino.

Secondo un nuovo report di UBS il peggio del calo vendite iPhone è ora alle spalle. Le previsioni per il trimestre di marzo rimangono invariate in termini di totale unità vendute, mentre quelle per il trimestre di giugno indicano addirittura un aumento, una andamento insolito e in controtendenza considerando che a metà dell’anno gli iPhone si avviano verso la sostituzione con nuovi modelli attesi a settembre.

L’analista Timothy Arcuri lascia invariate a 40 milioni le spedizioni iPhone per il trimestre di marzo, ma indica che di questi 5 milioni saranno iPhone delle generazioni precedenti. Un incremento in grado di compensare le riduzioni previste di 2 milioni per iPhone XR, un calo di 1,5 milioni di iPhone XS e di 2 milioni per iPhone XS Max.
Sconti iPhone XR e iPhone X e XS: si parte da 749 euroL’incremento delle spedizioni degli iPhone delle generazioni precedenti rispetto ai modelli 2018 porterà a una diminuzione del prezzo medio di vendita, dai precedenti 711 dollari a 687 dollari. A sua volta questo porterà a una riduzione prevista del fatturato di Cupertino, dai precedenti 57,5 miliardi di dollari attesi a 56,5 miliardi di dollari.

A sorpresa il report, segnalato da Business Insider, indica un incremento delle spedizioni iPhone nel trimestre di giugno, dai precedenti 32,5 milioni a 34,5 milioni di unità. Anche qui però il miglioramento è trainato dall’incremento delle vendite iPhone delle generazioni precedenti.
Unboxing iPhone XR italiano e prime impressioni d’usoAnche le vendite di iPhone XR sono indicate in aumento di 3 milioni di unità, che andranno però a compensare un calo identico di iPhone XS e XS Max. Per questa ragione è atteso un calo del prezzo medio di vendita, dai precedenti 683 dollari a 655 dollari. Tutto ciò per Arcuri si tradurrà in un leggero miglioramento dei ricavi complessivi previsti per Apple da 50 miliardi di dollari a 50,4 miliardi di dollari.

Su macitynet.it trovate tutte le notizie su iPhone XS, iPhone XS Max, iPhone XR e in generale sugli iPhone 2018.