fbpx
Home Macity Internet "I videogiochi fanno male alla vista": più difficile distribuire nuovi giochi in...

“I videogiochi fanno male alla vista”: più difficile distribuire nuovi giochi in Cina

Il presidente cinese Xi Jinping e il Ministero dell’Istruzione hanno annunciato che sarà più complicato per i videogiochi raggiungere il mercato cinese a causa del sempre maggiore numero di bambini cinesi che hanno bisogno di occhiali.

Il Ministero ha previsto un piano per affrontare la miopia infantile con semplici iniziative che prevedono ore di servizio alla comunità per i bambini, il miglioramento della formazione degli optometristi ma facendo anche appello al resto del governo e messaggi indirizzati alla stampa controllata dallo stato e alla pubblica amministrazione affinché si mettano in attono misure per controllare il gioco online il numero di nuovi giochi disponibili.

Non è chiaro cosa significherà tutto ciò e nel comunicato del Ministero non sono indicate precise misure che gli sviluppatori devono adottare affinché i loro giochi siano approvati. L’unica cosa certa è che sarà probabilmente più complicato ottenere le autorizzazioni che consentono ai giochi di essere distribuiti nel Paese.

Si è in qualche modo diffusa la convinzione che l’uso eccessivo di giochi possa essere un danno per la salute. Un uso eccessivo di qualsiasi schermo troppe volte al giorno, tutti i giorni, non fa sicuramente bene e anche l’American Optometric Association (AOA) parla di “sindrome da visione al computer” (CVS), una condizione che riguarda tra il 70% e il 90% delle persone che passano moltissimo tempo davanti allo schermo, causata dalla luce emessa dagli schermi e da un numero insufficiente di pause che tende a fare chi sta davanti ad un display.

Apple ha integrato sia in macOS, sia in OS funzioni specifiche (“Night Shift”) per attivare toni caldi e contrastare la luce fredda dello schermo ma non esistono prove scientifiche a conferma del”effettiva utilità di queste soluzioni. In iOS 12 è stato integrato anche Screen Time, funzione che aiuta a comprendere e controllare quanto tempo si trascorre davanti ad iPad e iPhone.

Tornando al comunicato del governo cinese, nel momento in cui scriviamo l’azienda che ha già subìto dei contraccolpi è Tencent, società per azioni le cui filiali forniscono servizi per intrattenimento, i mass media, internet e i telefoni cellulari in Cina. Dopo quanto comunicato dal governo, le sue azioni sono calate a picco e lo stesso potrebbe accadere con vari big del settore che lavorano con l’immenso mercato del Paese del Dragone.

L’uso eccessivo dei giochi è considerato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), un disordine di tipo psicologico e la sindrome è stata recentemente inserita nella Classificazione Internazionale delle Malattie.

Offerte Speciali

iPhone 8 64 GB in sconto: solo 480 € su Amazon

Risparmiate su iPhone 8 64 GB: solo 480 €

Su Amazon iPhone 8 scende al prezzo più basso di sempre. Lo pagate solo 480 euro, 80 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,429FansMi piace
95,258FollowerSegui