Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Visore Apple, il fornitore spedirà le lenti già da febbraio

Visore Apple, il fornitore spedirà le lenti già da febbraio

Un fornitore di Apple si sta preparando per iniziare le spedizioni di lenti da utilizzare nel primo visore ARVR di Apple già entro il mese prossimo di febbraio o marzo.

E’ quanto emerge da un rapporto di qeuste ore di DigiTimes, secondo cui Genius Electronic Optical (GSEO) fornirà gli obiettivi per il visore di Apple, che potrebbe essere commercializzato con il nome Reality Pro, con spedizioni delle lenti che inizieranno il mese prossimo, a febbraio o marzo, prima del lancio del visore in autunno.

Genius Electronic Optical (GSEO) fornirà moduli di lenti per dispositivi VR montati sulla testa, che saranno lanciati da Apple nel 2023, con spedizioni che inizieranno a febbraio-marzo 2023, secondo i produttori della catena di approvvigionamento di GSEO

Si ritiene che Apple stia lavorando al suo visore AR/VR da diversi anni, con un lancio previsto per quest’anno. Una tabella di marcia anticipata da Mark Gurman di Bloomberg suggerisce che Apple rivelerà la periferica con un evento dedicato prima della WWDC 2023, che si terrà il prossimo giugno.

Successivamente, durante la conferenza WWDC 2023, Apple potrebbe descrivere nel dettaglio il suo nuovo sistema operativo indicato con il possibile nome xrOS e introdurre gli sviluppatori alle nuove funzionalità prima di spedire il visore in autunno.

Apple, il primo visore arriva entro il 2022

È ampiamente previsto che il primo prodotto AR/VR di Apple sarà un prodotto di nicchia di fascia alta rivolto a sviluppatori e professionisti. Si pensa che il visore integri diverse tecnologie avanzate, tra cui una dozzina di fotocamere per catturare e tradurre i movimenti del mondo reale in movimenti virtuali, due display micro-LED 4K, sistema di scansione dell’iride, tracciamento dell’espressione facciale, potenti chip Apple e altro ancora.

La natura avanzata del prodotto porterà a un prezzo elevato, con voci che suggeriscono un listino intorno ai 3.000 dollari. Il visore sarà il primo ingresso di Apple nel mercato AR/VR. Da ricordare anche un ultimo rapporto di questa settimana secondo cui Apple starebbe lavorando a una versione più economica del visore, mentre i il progetto per gli occhiali per la realtà aumentata sarebbe stato posticipato indefinitamente.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Applerealtà aumentata e realtà virtuale sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità