Visualizzare al volo i file nascosti dal Finder in macOS Sierra e successivi

Con le ultime versioni di macOS è possibile sfruttare una combinazione di tastiera che consente di visualizzare/nascondere al volo alcuni file che il Finder normalmente nasconde.

In macOS molti file sono per default nascosti agli occhi dell’utente per vari motivi. Lo sono, ad esempio, alcuni file di sistema che l’utente potrebbe eliminare o modificare per errore e altri ancora sfruttati dal sistema per memorizzare informazioni varie. È possibile indicare al sistema di visualizzare sempre i file nascosti con un comando da Terminale

defaults write com.apple.finder AppleShowAllFiles true; killall Finder

I file normalmente visibili nella "radice" di un disco rigido
I file normalmente visibili nella “radice” di un disco rigido

ma nelle ultime versioni di macOS, non c’è bisogno del Terminale poiché è possibile richiamare una combinazione di tastiera che consente di visualizzare/nascondere al volo i file nascosti dal sistema.

I file nascosti nella "radice" di un disco rigido
I file nascosti nella “radice” di un disco rigido

Con le tastiere USA la combinazione è SHIFT (Maiusc) + CMD + . ma con le tastiere internazionali la combinazione è un po’ più complicata ma non difficile da ricordare: bisogna premere i tasti SHIFT + CMD + Fn + .

L’immagine qui sotto vale più di mille parole.

Se volete nasconderli di nuovo non dovente far altro che premere la combinazione dei tasti ancora una volta.

Vi ricordiamo che su macitynet.it trovate centinai di tutorial dedicati al Mac: partite da questa pagina.