fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Woz nella storia delle invenzioni

Woz nella storia delle invenzioni

Steve Wozniak entrerà  ufficialmente a partire dalla prossima domenica nella leggenda americana. Il sei di settembre, infatti, il popolare “Woz” verrà  incluso nell’elenco degli inventori americani da ricordare e commemorato in perpetuo nella “Hall of Fame” degli inventori.

Wozniak, precisa il comitato della Hall of Fame, che è gestita dall’organizzazione dei brevetti d’America, viene premiato per avere inventato il computer Apple II che, secondo i giudici, è stato il primo vero personal computer. Con Wozniak saranno premiati anche Disney (per una macchina da presa speciale per cartoni animati), Alan e Hele Free (per il test casalingo del diabete) Reginald Fessenden (per invenzioni correlate alla radio senza fili), William Kroll (per un sistema per la produzione dello Zirconio) e Franklin Hyde, per avere inventato un vetro ultra-puro che si utilizza nelle fibre ottiche). Free e Wozniak sono gli unici due nuovi ammessi nella Hall of Fame ad essere ancora viventi.

Per l’inventore del Mac, in ogni caso, questo potrebbe non essere l’unico riconoscimento del mese visto che entro la fine di settembre verranno rivelati i nomi dei nuovi cinque ammessi alla Computer Hall of Fame. Sia Jobs che Wozniak sono in lizza.

Offerte Speciali

Articolo precedenteIl keynote di Jobs al Seybold.
Articolo successivoUna tastiera sotto le dita