Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Curiosità » WPLight, da un team italiano la lampada smart per chi ha un sito web

WPLight, da un team italiano la lampada smart per chi ha un sito web

Davvero originale e interessante il progetto WPlight apparso su Kickstarter, portato avanti da un team tutto italiano. Nello specifico, si tratta di un dispositivo IoT, che assume le sembianze di una lampada, pensato per bloggers, utenti che dispongono di un sito di e-commerce o un magazine, e in generale chi ha un proprio sito web. Ecco cos’è e come funziona.

Prende il nome di WPLight ed è una lampada Wi-Fi collegata al proprio sito web che si accende quando qualcosa accade online, e che può funzionare come un monitor di eventi oppure come un alert. La notifica luminosa serve, per esempio, per segnalare ogni volta che qualcuno condivide un articolo, oppure può lampeggiare per avvisare che ci sono dei commenti da approvare, o dei nuovi ordini nello shop.

wplight
Ancora, può accendersi quando qualcuno si registra alla newsletter e segnalare numerose altre attività che riguardano il proprio sito web. L’idea è, oltre che originale, davvero utile: una notifica luminosa per segnalare le attività che riguardano il proprio sito web. La lampada, come suggerisce lo stesso nome della periferica, è predisposta per funzionare con WordPress, grazie al plugin già pronto per la piattaforma, ma offre anche le API per sviluppatori, così che sarà possibile comunicare con la lampada e programmarla per il sistema che si preferisce.

Tra gli altri esempi di utilizzo, WPLight può essere utile per coloro che gestiscono un magazine online con molti autori, potendo la lampada illuminarsi quando uno scrittore ha inserito un articolo che aspetta l’approvazione per andare online. Ancora, la periferica piò lampeggiare a ogni condivisione, o ancora quando la propria piattaforma su cui è ospitato il sito offre degli aggiornamenti. Insomma, le possibilità offerte da WPLight sono davvero tante.

La lampada è attualmente in fase di raccolta fondi su Kickstarter, dove mancano ancora 30 giorni per poterla supportare. Il costo è davvero accessibile e già con un’offerta di 20 euro sarà possibile assicurarsene una unità, sempre che il progetto raggiunga il target di 6.000 euro richiesto. In tal caso, le prime spedizioni sono previste per luglio 2017.

A questo indirizzo tutte le informazioni sulla raccolta fondi.

wp_gif3

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità