fbpx
Home Macity Internet Zuckerberg: Il futuro di Facebook è nei servizi privati ​​e crittografati

Zuckerberg: Il futuro di Facebook è nei servizi privati ​​e crittografati

Il futuro di Facebook sarà nei servizi privati e crittografati e il social network sposterà sempre più l’attenzione dai post pubblici alle comunicazioni con un elevato livello di privacy sulle app di messaggistica.  Con 3200 parole Mark Zuckerberg ha raccontato il suo modo di vedere il futuro di Facebook e il suo cambio di prospettiva: la chiave per un futuro di successo per il social network non sarà più nei post pubblici, ma nell’attenzione per la privacy e la crittografia. 

Una presa di posizione, un vero e proprio manifesto, che arriva dopo anni di difficoltà e scandali legati proprio alla gestione della privacy degli utenti. 

“Quando penso al futuro di Internet, credo che la piattaforma di comunicazione incentrata sulla privacy diventerà ancora più importante di quanto non lo sia oggi – ha scritto Mark Zuckerberg -. Oggi possiamo vedere già che la messaggistica privata, le storie effimere e i piccoli gruppi sono di gran lunga le zone della comunicazione online che crescono più rapidamente”. “Credo – ha aggiunto Zuckerberg – che il futuro della comunicazione passerà sempre più ai servizi privati e criptati”. I social network  continuano ad avere il proprio posto, ma una grande opportunità di crescita sarà data da una piattaforma diversa, che preferirà concentrarsi sulla privacy. 

Il rovesciamento dell’identità di Facebook

Questa visione di Mark Zuckerberg rovescerebbe completamente l’identità di Facebook, che ha trovato il proprio successo raccogliendo i dati personali e consentendo la vendita di pubblicità mirata agli utenti. Ma dopo due anni di problemi legati agli scandali sulla privacy dei dati, a partire da Cambridge Analytica. “Il futuro della comunicazione si sposterà sempre più verso servizi privati e crittografati, che garantiscano agli utenti che ciò che dicono nelle conversazioni private rimarrà privato e che i propri messaggi e contenuti non esisteranno per sempre. E questo è il futuro che spero contribuiremo a realizzare”, ha scritto Zuckerberg.

Come cambieranno le app di messaggistica

In questo manifesto il fondatore di Facebook spiega oltre che ai propri obiettivi, anche i mezzi attraverso cui agirà nei prossimi anni. Si servirà delle applicazioni di messaggistica di Facebook: le piattaforme di messaggistica di Facebook si evolveranno per assomigliare di più a WhatsApp e la crittografia end-to-end diventerà standard nella suite di applicazioni di messaggistica di Facebook. In questi strumenti di messaggistica si creeranno spazi per nuovi strumenti di business, in particolare quelli relativi ai pagamenti e al commercio. Facebook avrà anche un’attenzione particolare per i paesi in cui i diritti umani come la privacy e la libertà di espressione sono a rischio: non memorizzerà in quei paesi i dati degli utenti in alcun modo e per questo, probabilmente, i suoi servizi saranno bloccati in alcuni paesi. 

Il rapporto con le forze dell’ordine

Una visione del futuro che metterà ancora una volta in discussione il rapporto con le forze dell’ordine. Ma Zuckerberg ha pensato anche a questo, ricordando di avere “la responsabilità di lavorare con le forze dell’ordine e aiutarle a prevenire i problemi, se possiamo. Stiamo lavorando per migliorare la nostra capacità di identificare e bloccare i cattivi attori nelle nostre app. 

Zuckerberg: Il futuro di Facebook è nei servizi privati ​​e crittografati

I messaggi effimeri

Anche i messaggi sono nel mirino del progetto di Zuckerberg per un futuro con più privacy: Facebook investirà per rendere i messaggi più effimeri. La società prenderà in considerazione l’eliminazione dei messaggi automatica, per impostazione predefinita, dopo un mese o un anno. Inoltre, permetterà di impostare i singoli messaggi in scadenza dopo pochi secondi o minuti e ridurrà il tempo in cui memorizza i metadati dei messaggi. 

La lettera, intitolata “A Privacy – Focused Vision for Social Networking” è stata pubblicata come una nota (pubblica e ovviamente condivisibile da tutti gli utenti Facebook) sul profilo Facebook di Mark Zuckerberg. Ora bisogna aspettare se, dal manifesto, Facebook passerà davvero a delle azioni concrete e deciderà davvero di scommettere su un futuro fatto di privacy e messaggi criptati. 

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Su Amazon Apple Watch 5 con rete cellulare è in sconto. La versione alluminio rosa a quasi 45 euro in meno del prezzo di mercato
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,431FansMi piace
95,290FollowerSegui