Ad Apple il 19% del mercato USA dell’elettronica di consumo

di |
logomacitynet696wide

I dati di NPD dicono che Apple nel corso del 2011 ha conquistato il 19% del mercato dell’elettronica di consumo. Apple vende più del doppio della seconda in classifica che NPD ed è stata anche l’unica azienda americana ad avere incrementato il suo fatturato nel corso dell’anno passato.

Apple anche nel 2011 è il marchio numero uno nel campo dell’elettronica per gli USA e questa non sarebbe una grande novità visto che il risultato era già stato raggiunto lo scorso anno. Molto più interessante è prendere nota del fatto che, secondo i dati di NPD, Cupertino da sola rappresenta quasi il 20% dell’intero fatturato in questo campo.

Apple con il suo, per la precisione, 19%, ha beneficiato di due trend connessi e convergenti: il consolidamento dei grandi marchi che hanno sottratto mercato ai più piccoli e la ricerca da parte dei clienti di prodotti collegati alle nuove tecnologie. Il risultato di questa linea di tendenza per Apple si è tradotta in un incremento del fatturato di ben il 36%; la Mela è riuscita ad avere un mercato doppio rispetto a quello di HP che è seconda. Apple è anche l’unica azienda che opera nel campo dell’elettronica di consumo sul mercato USA ad avere fatto crescere le sue vendite: HP, Samsung, Sony e Dell, che la seguono in classifica, hanno perso tutte terreno. Particolarmente pesante il calo di fatturato di Sony che ha ceduto il 21% del fatturato.

Anche nel campo della vendita al dettaglio, grazie ai suoi negozi, Apple si trova in ottima posizione, al terzo posto dietro a Best Buy e Wal-Mart, due colossi che contano i loro negozi in termini di migliaia quando Apple ne conta poco più di 350 in tutto il mondo e 246 negli USA.

apple store usa