All’€™Università  della Virginia nessuno senza iPod

di |
logomacitynet696wide

Una indagine all’€™Università  della Virginia rivela che gli studenti ritengono iPod quasi indispensabile e uno status symbol più importante di ogni altro. E a beneficiarne sembra essere anche il Mac.

All’€™Università  della Virginia chi non ha un iPod è ‘€œout’€ a confermarlo è un indagine svolta da Student Monitor, una società  specializzata nelle indagini a campione sulla popolazione studentesca.

Secondo le risposte raccolte nel corso dell’€™anno in corso, il 65% dei 1200 intervistati ritiene il player come un fattore alla moda, più di quanto non lo sia andare in palestra (57%), guardare MTV (42%) o assistere ad un concerto (40%).

Questa opinione si traduce in un enorme numero di iPod. Il 67% degli studenti al primo anno ne possiede uno; la percentuale di chi ha un player musicale è ancora più alta se si prende in considerazione tutta la popolazione scolastica della Virginia: ben il 77%. Di questo 77% l’€™87% è un iPod.

Tra i dati di grande interesse anche il numero di Mac posseduti dagli studenti al primo anno. Ben il 20% ha un Macintosh, questo quando solo quattro anni fa la percentuale era di appena il 3%. Il dato può essere interpretato sia come un successo delle strategie educational di Apple che come un riscontro concreto dell’€™effetto volano di iPod. Da mettere in conto anche la presa che stanno avendo i portatili di Cupertino. Ben il 97% degli studenti possiede un laptop, ciò mentre nel 1998 i portatili erano appena il 13%.