Allarme Intego: i Mac portatori sani del nuovo worm Conficker

di |
logomacitynet696wide

Stampa, televisione e utenti sono in allarme per il nuovo worm “Conficker” che colpisce Windows. Nell’ultimo bollettino della sicurezza Intego spiega che i sistemi Mac possono fungere da portatori sani e infettare altri sistemi PC. Il worm prenderà  vita il primo aprile: non sono ancora noti i dettagli del funzionamento e i danni che potrà  causare.

Utenti Windows preoccupati e soprattutto grande copertura dei media, stampa e persino alcuni minuti della famosa trasmissione televisiva statunitense 60 Minutes. Il nuovo worm battezzato “Conficker” si installa nei sistemi Windows e rimane dormiente così come avviene per i worm “Downadup” e “Kido” questo almeno fino al primo aprile, giorno in cui gli esperti di sicurezza hanno individuato l’attivazione.

Ancora, gli esperti di Intego comunicano che il comportamento reale del nuovo worm non è ancora certo al 100%: il primo aprile giorno dell’attivazione si prevede che il codice dormiente e installato su un elevato ma imprecisato numero di sistemi PC entrerà  in funzione per ricevere istruzioni da Internet. Come spesso accade i worm nell’attenzione di media e nelle preoccupazioni degli utenti non colpisce i sistemi della Mela in ogni caso avvisa Intego, gli utenti della Mela possono involontariamente fungere da portatori sani.

Oltre a poter infettare le partizioni Windows utilizzate con BootCamp o con la virtualizzazione, gli utenti Mac possono trasmettere involontariamente il nuovo virus ai sistemi PC utilizzati o a quelli di amici e colleghi. In questo momento gli esperti Intego non sono ancora in grado di prevedere se le nuove minacce potranno danneggiare direttamente anche i sistemi Mac. In ogni caso Intego dichiara che i propri software di sicurezza per Mac, VIrusBarrier X4 e X5 sono in grado di riconoscere e bloccare il worm Conficker, incluse tutte le sue varianti.

Gli utenti Mac che utilizzano Windows sui propri sistemi sono direttamente interessati alla nuova epidemia e possono proteggere sia la partizione Mac sia quella Windows utilizzando VirusBarrier X5 Dual Protection che protegge la parte PC con il programma BitDefender.