Apple: “Nel 2008 diversi negozi fuori dagli Usa”

di |
logomacitynet696wide

Apple nel 2008 aprirà  diversi negozi al di fuori dagli Usa. La notizia arriva direttamente da Cupertino a margine dell’apertura del terzo negozio di New York. Quali saranno i paesi privilegiati?

La strategia reatail di Apple nel corso del 2008 punterà  molto sui mercati internazionali. Questo quanto si è appreso durante la conferenza stampa di presentazione del negozio Apple del Meatpacking District direttamente da Ron Johnson, a capo della divisione che si occupa dei negozi Apple.

Johnson, parlando ai giornalisti, tra cui quelli di Engadget, ha detto che dei circa 40 negozi che Cupertino aprirà  nel corso del 2008 un numero significativo saranno collocati al di fuori dagli Stati Uniti.

La ‘€œvirata’€ verso altri paesi diversi da quelli dove i negozi Apple sono nati non viene chiarita ulteriormente, almeno nelle dichiarazioni riportate dalla stampa americana, ma è abbastanza facile rivolgere lo squardo a nazioni come Francia e Germania dove da tempo ci si attende l’€™apertura di negozi con il marchio della Mela. Tra le nazioni ‘€œindiziate’€ anche la Svizzera, dove da tempo si parla (in maniera quasi ufficiale) di un negozio a Zurigo. Esiste anche l’€™ipotesi, che però fino ad oggi non si è concretizzata, di un nuovo negozio Apple anche in Italia dove è aperto l’€™unico Apple Store europeo ad di fuori dal Regno Unito.