Apple, niente più Xserve Raid

di |
logomacitynet696wide

Apple annuncia la cancellazione della produzione degli Xserve Raid. “Focalizziamo l’attenzione su prodotti dove possiamo offrire soluzione più interessanti ai nostri clienti”, dice Cupertino.

Apple sospende la produzione di Xserve Raid. L’annuncio formale non è arrivato, ma a comunicare la decisione di cessare la produzione del dispositivo hardware è il portavoce di Cupertino, Anuj Nayar a Macworld USA.

“Abbiamo deciso – dice Nayar – di focalizzare i nostri sforzi dove possiamo fornire una migliore risposta alle esigenze dei nostri cliento, come Xserve, Xsan e Leopard Server. Xserve Raid sarà  disponibile ancora per qualche tempo, ovvero fino a quando ci sarà  disponibilità . Continueremo a vendere moduli da 500 e 750 GB”. In termini pratici questo significa che chi ha già  degli Xserve Raid potrà  acquistare nuovi dischi, chi invece vuole un nuovo Raid dovrà  rivolgersi altrove; Apple consiglia quelli prodotti da Promise Technology che secondo Cupertino hanno prestazioni in linea con le attese dei suoi clienti e compatibili con quelle di Xsan.

I Raid Promise sono in vendita anche in Italia dove vengono distribuiti da alcune realtà  di primaria importanza. Da notare che al momento in cui scriviamo gli Xserve Raid sono ancora in vendita su Apple Store anche se probabilmente presto saranno eliminati dall’offerta del sito di commercio on line.

Xserve Raid venne annunciato quattro anni fa, al Macworld di San Francisco del 2004, quando la Mela presentò per la prima volta anche gli Xserve G5, le prime macchine compatibili con i rack 1U.