Arriva il Centrino tri-mode

di |
logomacitynet696wide

Intel si appresta a lanciare una versione di Centrino con tripla compatibilità . All’€™orizzonte un po’€™ di popolarità  anche per lo standard ‘€œa’€?

Intel potrebbe aggiungere entro questa settimana un chipset centrino tri-mode (a/b/g) alla sua gamma di prodotti per il wireless. Secondo alcune fonti, infatti, la società  di Santa Clara avrebbe convocato a tale scopo una conferenza stampa che si terrà  giovedì.

L’€™invito all’€™incontro, in realtà , si limita a dire genericamente che l’€™evento è finalizzato ad annunciare ‘€œle ultime novità  per i notebooks Centrino’€, ma pochi dubitano che questa novità  non sia proprio il chip con triplice compatibilità .

Un chipset compatibile anche con lo standard ‘€œa’€ di IEEE 802.11 è ritenuta rilevante in particolare per il mondo corporate dove questo sistema ha avuto una discreta diffusione, pur restando largamente al di sotto dei numeri conseguiti dai sistemi b/g, basti pensare che solo 24 dei 1250 prodotti certificati Wi-Fi sono monobanda compatibili con IEEE 802.11a. La mancanza di accettazione di IEEE 802.11a è dovuta in gran parte al fatto che questo sistema, al contrario di ‘€œg’€, non è retrocompatibile con il diffuso standard ‘€œb’€. La capacità  di Centrino di mettere in comunicazione i principali portatili con i punti d’€™accesso ‘€œa’€ potrebbe favorire, secondo diversi osservatori, la sua diffusione.

Da notare che la mancanza di compatibilità  di Centrino con IEEE 802.11a era giudicata da qualche parte poco spiegabile, visto che il principale sostenitore dello standard è proprio Intel. Tra i vantaggi di IEEE 802.11a l’€™uso di uno spettro di banda meno disturbato dalle interferenze dei cordless e dei forni a micro onde.