Dell: il prossimo anno boom dei portatili

di |
logomacitynet696wide

Dell stima per il 2004 un vero e proprio boom dei portatili. Ordini molto vicini al raddoppio e conquista del primo posto al mondo in questo settore gli obiettivi della casa americana.

Dell stima che entro il prossimo anno la vendita dei suoi portatili potrebbe essere molto vicina al raddoppio rispetto a quest’anno. Il dato scaturisce da un’analisi degli ordini inoltrati ai suoi assemblatori Taiwanesi.

I numeri previsti sono impressionanti: da 6 (o 6,5) milioni di unità  nel corso del 2003 a 10 milioni nel 2004. Se davvero Dell riuscisse a costruire e poi vendere un numero così alto di portatili significherebbe che Dell avrà  conquistato il 25% del mercato dei portatili, ben al di sopra delle attuali percentuali controllate nel campo dei desktop. Dell riconquisterebbe anche la corona di maggior produttore mondiale di computer da viaggio, corona che ha perso alla fine dello scorso anno quando HP, grazie ad una politica di prezzi aggressivi, è balzata al primo posto.

L’incremento previsto da Dell, parallelamente, è il segnale che anche il numero uno dei costruttori americani di computer, crede che il prossimo sarà  l’anno della definitiva affermazione dei computer laptop, una convinzione che è ben radicata anche nel settore marketing di Apple.

Ricordiamo che le previsioni più attendibili i laptop potrebbero, proprio dal prossimo anno, superare stabilmente in fatturato i dekstop avvicinandosi progressivamente alla quota di mercato in unità  dei computer da casa o ufficio.