DeskBookPro, moltiplica le connessioni con la docking station per MacBook

di |
logomacitynet696wide

Una nuova e particolare docking station per notebook sulla quale è possibile poggiare il portatile e avere a disposizione: 7 porte USB, 3 porte Firewire 800, 1 porta Firewire 400, 1 uscita DVI, 1 porta eSATA per connessioni esterne, 1 connettore di alimentazione per periferiche eSATA, un ingresso/uscita audio, un lettore di memory card.

DeskBookPro è una docking station per laptop sulla quale è possibile poggiare il portatile e avere a disposizione: 7 porte USB, 3 porte Firewire 800, 1 porta Firewire 400, 1 uscita DVI, 1 porta eSATA per connessioni esterne, 1 connettore di alimentazione per periferiche eSATA, un ingresso/uscita audio, un lettore di memory card.

Il dispositivo è comodo ad esempio per chi desidera collegare a casa o in ufficio una serie di periferiche e, al termine del lavoro, lasciarle collegate, senza bisogno di perdere tempo nello scollegare tutto al momento di riporre il portatile in borsa. Il sistema è pensato in particolar modo per i notebook Apple da 15″, ma è compatibile con qualunque computer sul quale siano presenti porte USB e Firewire.

Di particolare interesse la possibilità  di collegare negli alloggiamenti interni della docking station, due dischi rigidi, batterie supplementari e periferiche quali iPod, iPhone e MP3 (dallo stesso produttore è in arrivo iMod, un caricabatteria specifico da usare in combinazione con questo prodotto).

Il dispositivo è in corso di produzione e può essere pre-ordinato per circa 500$. Un singolo modulo di storage con disco rigido da 500GB è venduto a 129,99$. Il modulo con la batteria è venduto a 99,99$. Agli ordini che arriveranno entro il 25 dicembre 2009 sarà  applicato uno sconto del 10%.

[A cura di Mauro Notarianni]